Trasparenza: la mia dichiarazione reddituale e patrimoniale 2016, riferita ai redditi 2015.

Rendo pubblica anche quest’anno la mia dichiarazione dei redditi rendendola consultabile liberamente. Una scelta di trasparenza in linea con quanto dispone il decreto legge n° 174 del 2012 che stabilisce l’obbligo di trasparenza dei redditi degli amministratori dei comuni con più di 15mila abitanti.
***

730-2016-paola

***

 

In rispetto alla normativa sulla TRASPARENZA AMMINISTRATIVA i dati della situazione patrimoniale ed i redditi riferiti all’anno 2015 dei consiglieri comunali, sindaco e assessori saranno pubblicati sulla rete civica del nostro Comune: “comune.osimo.an.it

Pubblico la mia situazione:
il mio curriculum vitae 2015;
la mia situazione patrimoniale e reddituale ( dichiarazione 2016 riferita ai redditi 2015).

***

——————————————-
Articoli correlati:
– Redditi 2014, la mia dichiarazione.
– Redditi 2013, la mia dichiarazione;
– Redditi 2012, la mia dichiarazione.
***

Il piacere del Mondo

Queste belle giornate di autunno portano con sè la voglia di uscire e bei pensieri positivi…

autunno-splendido***

Alle genti di una riva, quelle della riva opposta sembrano spesso barbare, pericolose e piene di pregiudizi nei confronti di chi vive sull’altra sponda. Ma se ci si mette a girare su e giù per un ponte, mescolandosi alle persone che vi transitano e andando da una riva all’altra fino a non sapere più bene da quale parte o in quale paese si sia, si ritrova la benevolenza per se stessi e il piacere del mondo
Claudio Magris – Prefazione di “L’infinito viaggiare”

***

Una bella notizia, ma viene dalla Francia

plastica
Una bella notizia, l’argomento è il riuso/riciclaggio, ma viene dalla Francia. I cugini d’oltralpe hanno deciso che entro il 2020 tutte le forchette e i bicchieri di plastica saranno vietati. Si potranno usare solo materiali biodegradabili. È una legge che fa parte della cosiddetta Crescita Verde di Francia e per combattere i cambiamenti climatici.
Queste leggi dovrebbero essere fatte proprie dall’intera comunità europea.
Paola

Le chiamano campagne comunicative: un modo tutto italiano per non intervenire su questioni reali.

stili-di-vita

Nel manifesto della campagna del ministero sull’infertilità, le cattive abitudini sono rappresentate come ragazzi di colore. Una campagna comunicativa aggressiva e ricattatoria  iniziata male con una precedente uscita che rappresentava cicogne, clessidre, banane avvizzite, ansia da figlio unico e colpevolizzazione delle donne che, per volontà o per altri problemi, non hanno fatto figli. E adesso un opuscolo informativo che sa di razzismo. Sembra non avere fine il pasticcio comunicativo intorno al ‘fertility day’.
Intanto mentre si sprecano così soldi pubblici, poco o nulla si fa per per la disoccupazione giovanile o per una politica che dia vera solidità economica alle famiglie, interventi necessari e utili per invertire il drammatico calo demografico nel nostro Paese.

Paola

Civiche Benemerenze 2016

civiche benemerenze***
L’Amministrazione comunale di Osimo allo scopo di sostenere e sviluppare il dovere civico nel suo senso più ampio, rende testimonianza indicando alla pubblica riconoscenza l’attività di cittadini, enti, associazioni ecc. che con opere, atti, eventi doti e virtù personali o associative nel campo sociale, culturale,del lavoro, sportivo ed economico, nonché con atti di particolare rilievo ed abnegazione, abbiano apportato prestigio alla comunità osimana dimostrando particolare dedizione e senso civico.

La commissione  per l’assegnazione delle Civiche Benemerenze – anno 2016, composta: dal Sindaco, dall’Assessore alle  Attività Culturali Mauro Pellegrini, dall’Assessore Daniele Bernardini, dal consigliere di maggioranza Pasquinelli Fabio, dal  consigliere di minoranza Antonelli Sandro e dalla sottoscritta Paola Andreoni quale Presidente del Consiglio Comunale, ha deciso di assegnare le seguenti civiche benemerenze per l’anno 2016:
*****

Civiche Benemerenze 2016
– Pietro ALESSANDRINI 
– Paolo BIANCONI
*****

Cittadinanza Onoraria
– Raina Kabaivanska
– Franz Heiss

*****
Premio alla Memoria
– Leonardo Angeloni 
– Rossano Graciotti
– Maurizio Maggiori
– Carlo Nicoletti

***

Premio una vita per il Lavoro 
– Franco Salciccia
– Claudio Guercetti

***

Premio amico dello Sport
– Franco Bellucci 
– Giovanni Giacco 

***
Riconoscimento per la  Solidarieta’
– Giovanni Bambozzi 

*****

linea italia
*****

Congratulazioni ai nuovi insigniti delle benemerenze civiche e un ringraziamento per quello che hanno fatto e continuano a fare per la comunità di Osimo.  Un dovuto riconoscimento a tutti gli altri premiati e a quanti con il loro esempio hanno lasciato una viva testimonianza nella nostra comunità.
Un GRAZIE a nome di tutta la città.
*****

…………prof.ssa Paola Andreoni
Presidente del Consiglio Comunale di Osimo
***

civiche-benemerenze-2016

2016-pietro-alessandrini

2016-paolo-bianconi

piero-alessandrini-5

2016-pietro-alessandrini_3

***
altre foto della Cerimonia della consegna delle Civiche benemerenze e riconoscimenti pubblici

***

Buon San Giuseppe da Copertino. Oggi due comunità, Osimo e Copertino, sono in festa unite dalla figura di questo santo esemplare.

san-giuseppe***
Un Santo esemplare che vede i suoi natali a Copertino e la sua notorietà in terra d’Otranto e in tutto il Salento, e che trascorse gli ultimi anni nella nostra città, dove egli morì il 18 settembre 1663 e dove  conserviamo, con venerazione e devozione, il suo corpo insieme a numerosi ricordi.
San Giuseppe da Copertino  unisce ed è parte integrante della tradizione della comunità osimana e di Copertino ( anche di altre piccole comunità della terra d’Otranto come Poggiardo e Galatone), e ancora oggi è occasione di scambio culturale e di vicinanza,  tanto che entrambe le comunità gli dedicano una calorosa e sentita venerazione, perseguendo le sue gesta e la commemorazione di un simbolo di rettitudine e carità cristiana.
A tutti noi osimani, a tutti i copertinesi,  auguro una Buona Festa.

La Presidente del Consiglio Comunale di Osimo
Paola Andreoni

***

Scomparsa del Presidente emerito Carlo Azeglio Ciampi, il cordoglio della comunità osimana.

ciampi***
Come Presidente del Consiglio Comunale, interpretando il pensiero della comunità osimana, esprimo cordoglio per la scomparsa del Presidente emerito della Repubblica, Senatore Carlo Azeglio Ciampi. Una Persona per bene, un partigiano durante la dittatura fascista e un mite e saggio servitore del nostro Paese nelle più importanti istituzioni repubblicane.
Apprezzato Governatore della Banca d’Italia, Capo del governo in uno dei momenti di maggiore crisi politica ed economica della storia del nostro Paese e da ultimo Presidente della Repubblica amato e stimato da tutti gli italiani.
Nel corso del suo settennato alla Presidenza della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi è stato un costruttore dell’Europa, e baluardo dell’unità nazionale in tempi difficili.
Oggi ci ha lasciati un Italiano per bene. Addio Presidente Ciampi.
***
La Presidente del Consiglio Comunale di Osimo
……………..Paola Andreoni

***