Torna a VOTARE. Torna per VINCERE

TORNA  A VOTARE.

TORNA PER VINCERE 

Domenica 21 e Lunedì 22 giugno
 vota
ANDREONI PAOLA

chiusura della campagna elettorale di  Paola Andreoni

Domenica 21 e lunedì 22 giugno OSIMO vivrà un momento determinante della sua vita democratica; ognuno di noi sarà chiamato a decidere chi governerà la nostra città per i prossimi cinque anni. Nulla è scontato, nulla è deciso; è per questo che chiedo a tutti i lavoratori, i pensionati, i cittadini, agli uomini e alle donne, ai giovani di tornare a votare ed essere protagonisti.

 In questa campagna elettorale è risultato evidente come i candidati non siano tutti uguali; occorre scegliere fra due idee di società:

  • una società dei beni comuni e pubblici contro la società degli interessi privati;
  • una società più sicura perché basata sulla tolleranza e l’integrazione contro quella dei muri e delle paure;
  • una società dove i cittadini sono sempre protagonisti, resi partecipi delle scelte e hanno il diritto di intervenire e decidere contro una società di spettatori che delegano e diventano ogni giorno un po’ più sudditi, per poi ritrovarsi vicino casa: impianti inquinanti, inceneritori,  maxi canili ecc.;
  • una società fatta di rispetto, valori morali, culturali, politici e religiosi, di tutela del pluralismo, contro una società fatta di immagine e di degrado della dignità;
  • una società dove valgono i problemi delle persone a partire dai più deboli contro una società imperniata sulle ragioni esclusive del mercato dove vince il più forte e chi ha più risorse.

Non è indifferente chi sarà il sindaco della nostra città, io penso al Comune come un soggetto:

  • che in questa crisi sappia fare la differenza riconoscendo il lavoro e la sua sicurezza come un valore;
  • che sia vicino alle esigenze dei lavoratori, degli artigiani, dei nostri imprenditori, dei pensionati, delle famiglie, dei giovani, dei precari e delle fascie più deboli della società;
  • che pensi ad uno sviluppo economico di qualità e sostenibile sia dal punto di vista sociale, paesaggistico che ambientale;
  • che faccia di OSIMO una città viva, dinamica e aperta all’Europa.

UNA BELLA CITTA’ di CUI ESSERE ORGOGLIOSI
realizzabile con

ANDREONI  PAOLA  SINDACO

Fac simile scheda Ballottaggio