Paolo Borsellino

Per non dimenticare

Fu il primo a parlare di mafia al Nord, ma non siamo riusciti a raccogliere il suo grido d’allarme. Credeva nell’impegno culturale, in un Paese dove gli intellettuali hanno sempre cercato di evitare l’argomento mafia. Oggi sarebbe felice dei giovani che si battono con determinazione contro la criminalità e la mala-politica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: