Solidarietà e vicinanza al rabbino e alla comunità ebraica di Roma

Quanto è avvenuto alla Sinagoga di Roma, alla vigilia della Shoah è un oltraggio alla Memoria. Un’ offesa non solo alla comunità ebraica romana, che fu vittima delle leggi razziste  e poi delle deportazioni, ma tutti ci sentiamo disgustati e preoccupati   da quanto oggi accaduto.  Un  vile gesto provocatorio di razzismo e più precisamente di antisemitismo.
Una società che voglia essere civile non può accettare e farsi soggiogare da tale cultura.
In questi giorni, nelle scuole, ai nostri ragazzi ricordiamo lo sterminio nazista degli ebrei, i deportati politici e gli internati militari, gli oppositori del nazifascismo, i gay, i disabili, gli zingari e quanti si adoperarono per proteggerli e salvarli.
Esprimo  tutta la mia  solidarietà e vicinanza al rabbino e alla comunità ebraica di Roma.
Paola

Annunci

Una Risposta

  1. Incivili con la mente contorta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: