Omaggio ai Caduti e alla popolazione di Casette di Rinaldo

Casette di RinaldoCon una semplice cerimonia la Presidente del Consiglio Paola Andreoni e il Presidente della sezione di Osimo e coordinatore della Bassa Val Musone dell’ANPI Armando Duranti hanno reso omaggio ai partigiani Augusto Pallotta, Marcello Espinosa e al patriota Carlo Polverini uccisi dai tedeschi.
Unitamente a questo ricordo è stata commemorata la rappresaglia nazifascista, avvenuta il 24 giugno 1944, sulla popolazione di Casette di Rinaldo cui furono distrutte le povere abitazioni, ricorrendo in questi giorni il 70° di quei tragici eventi.
Questo omaggio da di fatto il via alle celebrazioni del 70° della Liberazione di Osimo, avvenimento questo avvenuto il 6 luglio1944.
Il 23 giugno 1944, due giovani partigiani Pallotta ed Espinosa del Gap Stacchiotti della Brg Basso Musone della V div. Garibaldi Marche, agli ordini del comandante Paolino Orlandini e del commissario politico Franco Mercuri, caddero sotto il fuoco di un tedesco ferito nello scontro in atto mentre scendevano dall’auto cercando di rendersi conto di ciò che stava accadendo.
Il 25 giugno 1944 il mugnaio Polverini fu fatto oggetto di fuoco dopo essersi rifiutato di tradire i partigiani di stanza nella vicina casa Guercio al Fiumicello, combattenti coperti dalla partigiana Numa al secolo Annunziata Biondini.

Scritto da Armando DURANTI  ( http://www.anpiosimo.it/)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: