Una Sindaca, una Donna:Laura Prati

LauraEra il 2 luglio 2013 quando, presso un piccolo comune  in provincia di Varese, il sindaco Laura Prati e il vicesindaco venivano colpiti da alcuni colpi da arma da fuoco. A sparare fu un vigile urbano, coinvolto in una truffa e sospeso dal servizio. Dopo 20 giorni dal folle ferimento Laura smise di lottare e morì.
A distanza di un anno da questo terribile gesto di violenza, voglio ricordare questa giovane amministratrice donna limpida e libera che ha pagato con la vita la sua grande rettitudine e la sua forte attenzione per il rispetto delle regole. Ciao Laura.
Paola