Solidarietà al sindaco Pugnaloni e condanna per l’atto intimidatorio

logo Presidenza Consiglio OsimoEsprimo solidarietà al nostro sindaco Simone Pugnaloni e condanna per l’atto intimidatorio.  E’ noto a tutti ed è un comune sentire l’urgenza di dare risposte alle crescenti ansie della società e anche alla nostra comunità osimana profondamente scossa dalla crisi e dall’impoverimento di tante persone, che stanno pagando una crisi certo non scatenata da loro, ma questo non può e non deve  farci dimenticare che la violenza e/o gli atti di intimidazione non sono mai una risposta alle istanze di giustizia sociale che sono comunque presenti nella società.
Per questo voglio esprimere solidarietà al nostro sindaco, Simone Pugnaloni, e nella mia veste di Presidente del Consiglio Comunale sono certa di interpretare un sentimento diffuso tra tutte le consigliere, i consiglieri comunali e condiviso da tutte le forze politiche, nell’esprimere una severa condanna verso il gesto intimidatorio che è avvenuto nei confronti del nostro primo cittadino.
Paola Andreoni Presidente del Consiglio Comunale di Osimo