“Insolentita” dalle parole di Alfano

Presentando il piano “Spiagge sicure” contro l’abusivismo commerciale, ( un’azione giusta che condivido) il Ministro dell’interno Angelino Alfano, ha usato queste parole: “Credo che tutti gli italiani siano parecchio stanchi di essere insolentiti dai vù cumprà nelle spiagge”.

Non mi sarei mai aspettata da un Ministro dell’Interno  parole così dispregiative che pensavo ormai desuete e passate. Invece ritornano queste espressioni a sfondo razzista, che certo non favoriscono una corretta visione delle cose e tanto meno la soluzione di un problema.
Credo si possa agire in direzione della tutela della legalità senza per questo alimentare con parole e affermazioni di pessimo gusto, già fin troppo diffusi nella nostra società, l’odio, il disprezzo e le paure.
Li vedo passare davanti l’ombrellone questi uomini e queste donne che lavorano anche duramente per guadagnarsi da vivere, non sono affatto “insolentita” dalla loro presenza e basta dire loro un “no grazie” per ricevere in cambio – spesso – un sorriso e un saluto.
Paola

3apr15

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: