Solidarietà alle comunità cristiane perseguitate in Iraq.

Quello che sta accadendo in questi giorni in Iraq ricorda un vero e proprio sterminio, scientificamente organizzato e realizzato. Come osimani, italiani, donne e uomini non possiamo far finta di nulla. Come dice Papa Francesco, l’Occidente non può continuare a volgere lo sguardo altrove, illudendosi di poter ignorare una tragedia umanitaria.

Il fondamentalismo è una maschera che nasconde odio, intolleranza, interessi economici inconfessati e inconfessabili ed anche la nostra  città, che ha combattuto per i diritti di donne e uomini, non può non schierarsi dalla parte di chi, in questo momento, soffre persecuzioni e stermini.

Come Presidente del Civico Consesso osimano e come donna esprimo la vicinanza della nostra città alle comunità cristiane e yazidica perseguitate e mi unisco idealmente al momento di riflessione e di preghiera del 15 agosto,  in occasione delle celebrazioni liturgiche per l’Assunzione,   così come proposto da Papa Francesco e dalla CEI.

Paola

 

Annunci

Una Risposta

  1. A me personalmente hanno sempre espresso tenerezza gli occhi di quella gente cosa esprimono gli occhi di quella gente ??? Sono con te Paola buon ferragosto e se posso consigliarti non ascoltare chi fautore del lo do alfa no ha insolentito l’italia intera “raglio d’asino al cielo non sale” ti abbraccio v.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: