3 ottobre, anniversario della tragedia di Lampedusa dove persero la vita 368 migranti

fiori-in-mare-per-i-cadaveri-di-lampedusaUna giornata da dedicare alla memoria delle vittime e al rispetto dei familiari e dei superstiti  e per ricordare i tanti morti  del Mediterraneo.

Da tempo giace nei cassetti della Camera, la proposta di legge sul 3 ottobre quale giornata della memoria e dell’accoglienza,  affinché di questi temi si possa discutere tutti i giorni a partire dalle scuole, e definire procedure certe per il riconoscimento delle vittime della tragedia attraverso il confronto dei Dna. Parliamo di vittime che ancora oggi sono segnate con dei numeri sulle tombe, senza nome e cognome, senza dignità, senza possibilità per le madri di piangere i loro figli.

Articoli correlati:
–  Tragedia  di LAMPEDUSA: a tutte le vittime ed ai cittadini di Lampedusa