Il 2015 che verrà

Si  è svolto in Senato, lo spettacolo di auguri natalizi, alla presenza del Capo dello Stato. Tre giovani cantanti italiani,  hanno allietato la giornata esibendosi in un vasto repertorio di canzoni italiane conosciute nel mondo.
Ad accompagnare i tre giovani tenori un vastissimo coro di bambini sordo muti ( il “coro delle voci e delle mani bianche”), che si sono esibiti con la gestualità delle mani. Uno spettacolo di straordinaria emozione. Tutto ciò mi ha ricordato Lucio Dalla  in una delle sue più belle canzoni, “L’anno che verrà”, dove ad un cero punto con grande dolcezza canta:

“…..Ci sarà da mangiare e luce tutto l’anno,
anche i muti potranno parlare,
mentre i sordi già lo fanno….”.

Con questi bambini,  è stato così!, che il 2015 porti, a tutti noi, gioia e “quotidiani miracoli”.


( il video si riferisce al concerto di Natale 2013 )

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: