Maurizio Arnesano il volto buono della Polizia

Aveva solo 19 anni, era un poliziotto, fu ucciso vigliaccamente  il 6 febbraio 1981 a Roma  da un gruppo di estrema destra..
ArnesanoMi sembra giusto e doveroso  ricordare  questo giovane agente, Maurizio Arnesano, all’epoca la vittima più giovane del terrorismo. In quegli anni del terrorismo il sacrificio di questo giovane fu messo in secondo piano da personaggi più illustri come ad esempio Vittorio Bachelet, vicepresidente del Consiglio Superiore della Magistratura e Walter Tobagi, giornalista del Corriere della Sera. Ricordo che passò quasi inosservata la tragica notizia del vile attentato al giovanissimo poliziotto che invece fece in me, coetanea di questo giovane, grande impressione.
Paola

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: