Pippo se ne è andato

Da una parte un PD inguardabile, quello delle primarie della Liguria e soprattutto quello della Campania dove si assiste alla presentazione di una raccapricciante lista regionale PD, un’orrida ammucchiata che vede candidati fascisti, indagati, ex berlusconiani a sostegno di De Luca, contestato vincitore delle primarie, che tra l’altro rischia la sospensione dopo la condanna di primo grado nel caso fosse eletto governatore. A questo De Luca il PD di Renzi  piace e se lo tiene stretto, mentre oggi,  un giovane e grande protagonista delle ultime primarie, decide di lasciare il PD e nessuno della classe dirigente fa il possibile per trattenerlo. Sicuramente è anche per cose come queste che Pippo se ne è andato.
Forse per le ambizioni di Renzi, un uomo solo al comando,  sarà una liberazione ma per il PD, che ho visto e abbiamo contribuito a far nascere, è una sconfitta.

Annunci

Una Risposta

  1. Nulla da fare contro “l’occulto” Lo immaginavo e l’ho sempre pensato.
    Inoltre la penso come Eugenio che anche ieri sera affermava “una non credenza”che, rarissime persone “possono esternare”
    La ditta è un’altra !!!! e chi segue Marco come piace dire a me:chi l’ha voluta capire …..
    Auguri ……..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: