Si chiama Foia e da oggi è legge, si tratta del Decreto legislativo 25 maggio 2016, n. 97: i cittadini hanno ora diritto di conoscere dati e documenti in possesso della pubblica amministrazione, anche senza un interesse diretto e gratuitamente.

FoiaCon l’approvazione definitiva del  decreto attuativo della riforma della pubblica amministrazione – decreto legislativo 25 maggio 2016, n. 97, –   l’Italia adotta una legislazione sul modello del Freedom of Information Act.
Ora i  cittadini avranno diritto di conoscere dati e documenti in possesso della pubblica amministrazione, anche senza un interesse diretto ed inoltre, chiedere un documento sarà gratuito.
Un’amministrazione che rifiuta il rilascio di un documento dovrà motivarlo in maniera chiara,  il cittadino che si oppone al rifiuto di un’amministrazione di rilasciare un’informazione potrà rivolgersi al responsabile della trasparenza o al difensore civico e, in ogni caso, al Tar.
Il FOIA permetterà di  garantire la massima trasparenza della PA e la più ampia partecipazione dei cittadini, che possono esercitare un controllo democratico sulle politiche e le risorse pubbliche.

Documenti correlati:
Decreto legislativo 25 maggio 2016, n. 97 (in formato pdf)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: