Referendum costituzionale: i risultati ad Osimo

referendum-4-dicembreQuesti i risultati generali relativi al Comune di Osimo del Referendum confermativo costituzionale di domenica 4 dicembre 2016.

Ad Osimo hanno votato 20.074 elettori su 26.940 aventi diritto, per un totale del 74,51%.
I voti validi sono stati 19.920(il 99,24% – 43 le schede bianche, 0,21% e 111 le schede nulle, 0,55%).

I voti validi sono stati 19.920,  per il SI i voti sono stati 8.599 (43,17%), mentre 11.321 sono state le indicazioni per il NO (56,83%).
***
Andamento della  votazione per sezioni elettorali ( per una visione migliore cliccare sull’immagine):
referendum-sez-1_2_3
***
referendum-sez-4_5
***
referendum-sez-6***
referendum-7_8***
sez-9_10***
referendum-sez-stazcome rilevato da Filippo Del Prete nella sez. 11 la percentuale riportata dai SI è erroneamente indicata in 45,3 anzichè 43,3.
***

referendum-san-sabino***
refe-padiglio***
refe-campocavallo***
ref-passatempo***
sez-fornace***
refe-sacra-famiglia***
Nelle 33 sezioni osimane i SI prevalgono solo in una, la n° 21, dove i voti favorevoli alla Riforma Costituzionale ottengono il 51,8% delle preferenze rispetto al 48,2% dei voti contrari.
In tutte le  altre sezioni prevalgono i NO con un picco nella sezione n° 4 dove il divario tra i contrari e i favorevoli arriva al 64,4% contro il 35,6% dei SI.
La larghissima partecipazione al voto degli italiani ( 65,47%)  ed in particolare dei nostri concittadini ( 74,51%) è una bella notizia, soprattutto in uno scenario  che registra una profonda  crisi di partecipazione nei sistemi democratici occidentali.
Il risultato referendario con la  bocciatura decretata dalla maggioranza degli italiani deve far riflette  tutti noi del  Partito Democratico e soprattutto i vertici del partito. Credo che molti  italiani, con il NO alla riforma, hanno voluto anche dire: più umiltà, meno arroganza, più condivisione, più politiche di equità e di giustizia eliminando le disuguaglianze sociali, più attenzione ai giovani, più ascolto   alle condizioni reali delle persone e delle famiglie, che si parli meno di finanza privilegiando lavoro scuola sanità.

Paola Andreoni

Linea Italia***

Questo il dato finale, su scala nazionale:
risultati-referendum-2016
***

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: