9 maggio nel ricordo e nell’esempio di chi non si è lasciato intimorire: Giuseppe IMPASTATO e Aldo MORO

 

Giuseppe ImpastatoSei andato a scuola, sai contare?
Come contare?
«Come contare», uno, due, tre, quattro. Sai contare?
Sì, so contare.
E sai camminare?
So camminare.
E contare e camminare, insieme, lo sai fare?
 Sì, penso di sì…
Allora forza. Conta e cammina. Dai. Uno, due, tre, quattro, cinque,
sei, sette, otto…
 Dove stiamo andando?
Forza, conta e cammina! […] ottantanove, novanta,
novantuno, novantadue…
 Peppino…
Novantatré, novantaquattro, novantacinque, novantasei,
novantasette, novantotto, novantanove e cento!
Lo sai chi c’abitaqua?
Ammuninne
Ah, u’zu Tanu c’abita qua! Cento passi ci sono da casa nostra,
cento passi!

Articoli correlati:
– Aldo Moro e Peppino Impastato;

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: