Ricevo dall’Aned e pubblico: l’apologia di fascismo è un reato previsto dal nostro ordinamento che va applicato.

Ho  ricevuto il seguente comunicato dell’ANED (Associazione Nazionale Ex Deportati nei campi nazisti) che condivido e pubblico.
***

***
———–————————-——————
E’ questa l’aria che si respira oggi in Italia, quella di una inaccettabile intolleranza abbinata ad un  distorto modo di pensare, per cui si ritiene di poter spacciare per diritto alla libertà di espressione l’incitamento al razzismo, alla discriminazione, all’odio.
A volte, e la storia ce lo ha dimostrato, le parole possono diventare armi pericolose: veri e propri incitamenti alla violenza fatti passare per opinioni, spesso conditi con notizie false e tendenziose.
Comportamenti, come quello denunciato dall’ANED, che prefigurano l’apologia di fascismo ( un reato previsto dal nostro ordinamento), vanno stigmatizzati  e rigorosamente  denunciati e sanzionati.
Paola Andreoni

***

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: