C’è un responsabile ?

Nel nostro Paese nessuno sembra essere  mai responsabile.
E’ questa una delle caratteristiche pecuniarie del nostro Paese.  Accade in Banca, accade nella gestione dei servizi, accade sovente dove c’è qualcosa che non funziona: la responsabilità non è mai di chi abbiamo davanti, che si sente solo esecutore di direttive espresse dall’alto.
Accade tanto più ai nostri senatori e deputati nessuno si sente  mai la  responsabilità di errori e manchevolezze.
In questi giorni abbiamo visto che anche il mondo dello sport ( quello che ci raccontavano essere una “palestra di vita”)   non è esente da questa italica tendenza: il commissario tecnico della nazionale che non ha ammesso i propri errori di fronte all’ evidente sfacelo calcistico (che  ha escluso la nostra nazionale dall’élite del calcio che conta), indotto alle dimissioni solo grazie alle pressioni giornalistiche; il responsabile nazionale del calcio nazionale – personaggio imbarazzante, capace di squallide dichiarazioni razziste  – sorpreso che qualcuno lo abbia chiamato in causa richiedendone l’allontanamento dai vertici federali.

Siamo veramente un popolo senza dignità, e senza una minima morale ?

Paola

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: