Réclame osimana ( parte 1^)

Nel cercare tra le riviste, i giornali d’epoca, notizie e  materiale per completare la “Storia degli Amministratori osimani” mi sono imbattuta nelle prime  réclame pubblicitarie osimane. Un tuffo nel passato, che tramite le réclame raccontano di una  Osimo che non c’è più ma che ben rappresenta la vivacità commerciale e artigianale, le tradizioni, gli usi e i costumi culturali della nostra città.
Si tratta di  inserzioni pubblicitarie, che compaiono sui primi giornali osimani a partire dai primi anni del  Novecento e a seguire. Illustrano gli albori della pubblicità ad Osimo, e reclamizzano le  prime attività economiche presenti in città.
***
Inserzione apparsa sul giornalino “La Festa dei Fiori” del 1952.
***
Inserzione apparsa sul giornalino “La Festa dei Fiori” del 1952.
***
Inserzione apparsa sul giornalino “La Festa dei Fiori” del 1952, direttore responsabile Pirani Armando. Tipografia Scarponi Osimo tel. 206
***Inserzione apparsa sul giornalino “La Festa dei Fiori” del 1952
***Inserzione apparsa sul giornalino “La Festa dei Fiori” del 1952
***1924 quindicinale “La Sorpresa” del 26 dicembre 1924
***
1924 quindicinale “La Sorpresa” del 26 dicembre 1924
***1924 quindicinale “La Sorpresa” del 26 dicembre 1924
***
1924 quindicinale “La Sorpresa” del 26 dicembre 1924
***

1924 quindicinale “La Sorpresa” del 26 dicembre 1924
***

1924 quindicinale “La Sorpresa” del 26 dicembre 1924
***1924 quindicinale “La Sorpresa” del 26 dicembre 1924
***
***

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: