Addio Massimo Bordin la “voce libera”, con la tosse, di Radio Radicale

La  sua bella e imperdibile rassegna stampa, “Stampa e regime”, è stata per tanto tempo la colonna sonora delle mie mattine, il momento atteso della mia quotidianità.

Bordin con la sua parsimoniosa e mai aggressiva ironia mi ha insegnato a saper leggere i giornali, a saper avere e difendere le proprie idee, senza mai trascurare quelle degli altri. Una gran perdita per tutti, in particolare per il giornalismo  che perde una voce libera.
Mi auguro che questo non accada anche per  Radio Radicale,  una scelta che non farebbe onore alla sua storica ‘voce’.
Addio bravo giornalista e grazie.

Paola

 


Articoli correlati:

Esprimo solidarietà a Radio Radicale, l`emittente fondata da Marco Pannella, che come altre testate giornalistiche sono a rischio ridimensionamento o addirittura di chiusura, di Paola Andreoni del 05 gennaio 2019 su questo blog.

 

***

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: