David Sassoli europarlamentare PD, alla presidenza del Parlamento Ue

Sono figlio di un uomo che a vent’anni ha combattuto contro altri europei, e di una mamma che, anche lei ventenne, ha lasciato la propria casa e ha trovato rifugio presso altre famiglie. Io so che questa è la storia anche di tante vostre famiglie. E so anche che se mettessimo in comune le nostre storie e ce le raccontassimo davanti ad un bicchiere di birra, non diremmo mai che siamo figli o nipoti di un incidente della storia”. Queste le parole di David Sassoli, ex giornalista e oggi politico del Partito Democratico, nel suo discorso d’insediamento a nuovo Presidente del Parlamento Europeo.


Felicitazioni e congratulazioni a Sassoli per il nuovo incarico, un ruolo di grande responsabilità in un momento non semplice per le sorti del nostro continente, atteso da molte sfide interne e internazionali.  È necessario salvaguardare il valore delle istituzioni europee da chi cerca di delegittimarle e al contempo servono risposte concrete alle preoccupazioni dei cittadini su temi come sicurezza, legalità, futuro per i giovani, lavoro.
All’onorevole David Sassoli e al nuovo Parlamento europeo  l’augurio di buon lavoro nel segno di un’Europa unita e solidale da parte di tutta la nostra comunità cittadina.
Paola Andreoni

****