Con il buon cuore si potrà realizzare qualsiasi impresa! Grazie Nanni

La cronaca di questi giorni ci ha raccontato di un pessimo fatto successo a Napoli. Un pronto soccorso devastato dalla rabbia cieca dei familiari di un quindicenne deceduto – al quale i sanitari hanno fatto tutto il possibile per salvargli la vita – a seguito delle lesioni gravi riportate in una sparatoria.
Una vicenda tragica che ha visto  la furia cieca di devastatori e di delinquenti. Un’immagine negativa di Napoli alla quale sono seguiti  tanti gesti di solidarietà che la città ha voluto riservare ai suoi sanitari e al presidio medico oggetto della violenza.
La maggioranza dei napoletani sono persone di cuore e generose.
Come  è il caso di Nanni Arbellini,  un pizzaiolo napoletano, co-fondatore di Pizzium, un franchise di grande successo nel Nord Italia. La sua iniziativa ha fatto sgranare gli occhi a tutti, in questi giorni di “Coronavirus”, e sta a testimoniare quanto ci tenga a far scomparire la paura di uscire e condurre la vita di tutti i giorni nel capoluogo lombardo.

“Leggevo di tanti infermieri che non stanno neanche mangiando. Alle 14 in via Procaccini 30 prepareremo le pizze da portare agli ospedali coinvolti. Taggatemi qui sotto tutti quelli che conoscete che lavorano negli ospedali coinvolti, in modo da poter lasciare loro le pizze”.

A questo messaggio lanciato sul suo profilo FB, hanno fatto seguito  tante  chiamate. Diversi volontari si sono presentati all’indirizzo indicato e Nanni ha sfornato qualcosa come 150 pizze per loro solo nella giornata di lunedì. Non si è fermato, Nanni, e non ha intenzione di farlo: grazie all’aiuto dei volontari, continuerà a distribuire pizze negli ospedali di Milano per sfamare e regalare un sorriso a chi sta lottando in prima persona contro il Coronavirus, ogni giorno, senza mai tirarsi indietro.


Grazie Nanni anche con questi piccoli e generosi gesti sarà possibile tornare alla normalità: sarà dura, ma con l’impegno, il sacrificio ed il buon cuore si potrà realizzare qualsiasi impresa!
Paola