La Cina ci manda le mascherine: “Siamo onde dello stesso mare, foglie dello stesso albero, fiori dello stesso giardino”

Mentre nella Ue ogni Stato si tiene le mascherine che ha e l’Italia ne resta sfornita continuano ad arrivare dalla Cina in dono all’Italia casse con migliaia di mascherine, guanti, occhiali protettivi e tute monouso.
***


Siamo onde dello stesso mare, foglie dello stesso albero, fiori dello stesso giardino.


E’ il tempo della condivisione e della responsabilità per tutti noi. L’unica arma che abbiamo è quella di ridurre il più possibile l’eventualità di contagio, per fare questo dobbiamo rispettare le norme fissate dalle Istituzioni, con rigore e così rispetteremo  la nostra salute e quella degli altri.
Paola

L’8 marzo 2020 delle donne

Questi giorni difficili di  Coronavirus non devono far venir meno l’impegno di tutti per realizzare concretamente le pari opportunità e  il rispetto del ruolo delle donne.

8 marzo***
In questa giornata dell’8 marzo, il mio pensiero lo voglio rivolgere, in particolare,  alla memoria delle donne che in tutto il mondo si sono prese per mano, hanno lottato e hanno resistito per il sogno di un mondo migliore, più equo, più giusto.

Questa giornata il mio pensiero  va alle donne rifugiate. Alle tantissime persone che provano ad attraversare un confine  per raggiungere le nostre terre europee, quasi la metà sono donne con a seguito bambini. Donne spesso vittime di violenza nei loro Paesi d’origine e durante questi viaggi “della speranza” perché nella fuga sono molto più esposte e vulnerabili rispetto agli uomini. A dispetto di questa consapevolezza, non esiste un’assistenza e un’accoglienza diversa che tenga conto del genere.
A tutte Voi,  vicina alle sofferenze e al dolore che avete patito e portate nel Vostro cuore, dedico questa giornata ed il mio impegno.
Paola
***

***