#andràtuttobene: torneremo ad abbracciarci❤️

 

    …Torneranno tutte le genti

                                                                                       

                                                                                        –

               –

Dedicato a tutti gli angeli che stanno lavorando in prima linea. E anche a tutte/i noi.

 Torneranno i vecchi tempi
….
Torneranno tutte le genti che non hanno voluto parlare
Scenderanno giù dai monti ed allora staremo a sentire
Quelle storie da cortile che facevano annoiare
Ma che adesso sono aria, buona pure da mangiare

Tornerai anche tu tra gli altri
E mi sentirò impazzire
Tornerai e ti avrò davanti
Spero solo di non svenire
….
Nel ricordo dei miei giorni resta fino all’imbrunire
….
Torneranno anche gli uccelli
Ti diranno come volare
Per raggiungere orizzonti
Più lontani, al di là del mare
….

#andràtuttobene. Fino all’imbrunire by Giuliano Sangiorgi, Negramaro.

 

***

Attenzioni e comportamenti virtuosi nel fare la spesa nel tempo del coronavirus

E’ una situazione molto difficile, quella che stiamo vivendo. L’insorgenza del Coronavirus e le misure per il contenimento del contagio ci stanno imponendo di modificare l’organizzazione della nostra vita, sia personale che lavorativa.

Le misure restrittive emanate dalle Istituzioni e dalle Autorità sanitarie sono finalizzate a tutelare la nostra salute. Fare la spesa nei negozi alimentari e supermercati ( aperti e costantemente riforniti ) è una delle poche attività che è consentita fare. Attività necessaria da attuare, tuttavia, con il massimo rigore e serietà e con comportamenti virtuosi.

Perchè in gioco c’è la sicurezza di noi clienti, e di quella dei dipendenti.

Si raccomanda, quindi, tanta responsabilità. In particolare, mantenere la distanza interpersonale di un metro, come disposto dalla normativa, rispettare quanto indicato nei cartelli informativi, prestando particolare attenzione ai banchi assistiti, alle casse e ai reparti maggiormente frequentati.
In molti negozi sono state anche collocate per terra strisce adesive con l’obiettivo di aiutare le persone a mantenere le distanze, inoltre a volte,  potrebbe essere disposto l’ingresso contingentato nelle ore di maggior afflusso o laddove, comunque, necessario.

Rivolgo un ringraziamento a tutti i  lavoratori dei supermercati, anche loro eroi di questi giorni. Garantiscono  a noi clienti un servizio essenziale, conciliando il superlavoro richiesto dall’emergenza con le impegnative esigenze di organizzazione familiare e con i timori sanitari.

Queste le regole da rispettare, (così come suggerite dalla rete Coop):

Prima di partire da casa

1) Fai la lista di ciò che ti è necessario verificando lo spazio a disposizione per conservare e riporre i prodotti in casa (in frigo, nella dispensa, in garage, …);

2) Concentra il più possibile gli acquisti nelle stesse occasioni quindi organizzati per fare la spesa con meno frequenza possibile;

3) Se possibile recati nei punti vendita che conosci meglio e di cui conosci già la disposizione dei prodotti;

4) Se possibile vai a far la spesa da solo e, sicuramente, non portare con te i bambini o le persone anziane;

5) Evita di recarti nei punti vendita nei momenti di massimo afflusso, come i festivi o la tarda mattinata e il tardo pomeriggio, e preferisci giorni e orari meno frequentati;

6) Se al momento dell’arrivo al supermercato noti che ci sono molte persone e ti è possibile rimandare la spesa ad un orario meno frequentato, posticipa il tuo ingresso nel punto vendita;

Regole nel punto vendita

7) Leggi con attenzione le indicazioni dei tuo punto vendita e attieniti in maniera scrupolosa a quanto suggerito;
8) Disinfettati le mani prima di entrare;
9) Segui la lista che hai preparato e attendi a distanza di un metro che gli altri clienti abbiamo raccolto i prodotti dallo scaffale prima di fare altrettanto;
10) Anche ai banchi serviti, alle casse e alle bilance fai particolare attenzione ad attendere il tuo turno a distanza di sicurezza;
11) Quando sei alla cassa o al banco servito mantieni una distanza con l’operatore pari al braccio teso di entrambi;
12) Anche all’interno del punto vendita ricordati di non sostare a chiacchierare con altre persone;
13) In cassa posiziona la spesa sul nastro e passa velocemente oltre la cassa senza sostare davanti alla cassiera;
14) Per i pagamenti preferisci bancomat e carta di credito;
15) Dopo aver pagato non riporre nelle sportine la spesa ma mettila direttamente nel carrello. Avrai modo di insacchettarla con maggiore tranquillità nel parcheggio, all’aria aperta, prima di metterla in auto;

Dopo aver fatto la spesa

16) Insacchetta con tranquillità la spesa fuori dal punto vendita all’aria aperta;

17) Appena ti è possibile riponi la spesa nelle zone di stoccaggio che hai in casa (frigo, dispensa, garage) e lavati o disinfetta di nuovo le mani;

18) Nel caso avessi fatto la spesa per qualche parente o conoscente, cerca di limitare al minimo le possibilità di contatto al momento della consegna.
***

Collaboriamo tutti,  insieme usciremo da questa situazione.


Paola

***