Rilancio, tra timori e speranze

***
Stiamo vivendo la così detta fase 2, la fase che chiamano delle tre R: Responsabilità, Rispetto, Ripresa. Siamo passati dalla tragedia della fase 1, momento in cui abbiamo imparato termini come triage, respiratori, terapie intensive a una fase 2 che sarà molto difficile per le conseguenze sociali- economiche della pandemia e argomenti purtroppo saranno disoccupazione, necessità degli aiuti del Governo alle imprese, e alle famiglie.

Ieri il Governo ha approvato il decreto legge Rilancio – 55 miliardi per la ripartenza dell’Italia.
Qui in  sintesi le misure.

Rilancia Italia. Una manovra mai vista, la più complessa e difficile della storia recente del nostro Paese. Una manovra da 55 miliardi di euro, messi in campo dal Governo che con il decreto di stasera ha annunciato investimenti consistenti su lavoro, università, salute, ambiente, terzo settore, cultura, turismo, commercio. E che va ad incidere sulla vita dei lavoratori, delle imprese, delle famiglie e dei giovani.
Una manovra che crea molte aspettative, che ora non possono essere tradite, i cittadini hanno bisogno di soluzioni e hanno diritto di accedere a queste soluzioni nel minor tempo possibile e nel modo più semplice possibile.
Compito della politica, oltre a trovare risorse e dare indicazioni su come distribuirle è anche quello di rendere questi provvedimenti di facile applicazione, con una parola: semplificazione.
Noi ci saremo e faremo la nostra parte, vicini, come sempre, ai cittadini.


Paola

***

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: