Quest’anno il tuo 5×1000 vale di PIU’

***
Nella dichiarazione dei redditi, quest’anno ti invito a destinare il 5xmille alle attività sociali del Comune legate all’emergenza Covid-19, per finanziare gli interventi sul territorio e aiutare le fasce più bisognose della popolazione e le donne vittime di violenza

NON TI COSTA NULLA

perché è una parte delle tasse che tu già versi ma scegli di fare rimanere ad Osimo.
È sufficiente apporre la propria firma nel relativo riquadro (come nell’esempio sotto riportato) della sezione SCELTA PER LA DESTINAZIONE DEL CINQUE PER MILLE, presente nei modelli CU, 730, UNICO, UNICO MINI.
***
***
Questa scelta non si sostituisce a quella della destinazione dell’ 8 per mille dell’ Irpef allo Stato o alla Chiesa cattolica o alle altre confessioni religiose; è semplicemente aggiuntiva e serve ad aiutare il Comune ad essere più vicino ai suoi cittadini più bisognosi e meno fortunati.

Se si sceglie di destinare il 5 per mille dell’IRPEF al proprio Comune, questo avrà più risorse a disposizione e potrà svolgere le sue funzioni in modo migliore, in particolare avrà maggiori possibilità di intervenire con servizi e progetti in favore di anziani, portatori di handicap, minori, donne vittime di violenza e famiglie in difficoltà.

E’ previsto, in allegato a tutti i modelli per la dichiarazione dei redditi, un apposito modulo.
Per scegliere il tuo Comune di residenza quale destinatario del 5 per mille è sufficiente firmare nel riquadro che riporta la scritta “Attività sociali svolte dal Comune di residenza del contribuente“.

Il tuo Comune sei tu. Sostieni la spesa sociale. Sostieni cioè gli interventi della tua amministrazione comunale per alleviare tutte le situazioni di disagio che probabilmente hai sotto agli occhi anche tu.
Il tuo Comune utilizzerà i fondi derivanti dal 5 per mille proseguendo e ampliando i servizi sul versante del sociale. Utilizzando le proprie strutture e avviando collaborazioni con enti e associazioni che operano nel sociale.
Se firmi per il tuo comune di residenza, i fondi  del 5 per mille rimarranno a disposizione della tua comunità.


Paola Andreoni, ViceSindaco e Assessore ai Servizi Sociali

***

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: