#La Scuola di Osimo

Immagini, avvenimenti, maestre e maestri, bidelli,
compagni e compagne di classe
personaggi del tempo della Scuola di Osimo


U
na pagina per raccontarci della “Buona Scuola della nostra città”, i Maestri e le Maestre, i Professori che ci hanno fatto sentire “studenti speciali”.
Un invito a tutti a partecipare alla formazione di “un album cittadino della Scuola” per ringraziare i docenti, e quanti hanno contribuito a formare persone, uomini e donne della nostra comunità, appassionate della vita.
Un gruppo per raccontarci ciò che ha reso la nostra educazione possibile: un insegnante che ci ha ispirato, un libro che ci ha cambiato, un avvenimento che ci ha formato.
Uno spazio aperto per mettere in comune le immagini, gli avvenimenti, maestre e maestri, compagni e compagne di classe, bidelli, personaggi del tempo della Scuola di Osimo.

Commenti importati da Facebook
Rossana Giorgett
i: é una bella iniziativa ,non dimentichiamo chi ha educato tanti bambini e ragazzi
Marcella Ricci
: credo che raramente non si ami la propria maestra. Non dimenticherò mai la maestra Bellaspiga che incontrari alla mia entrata alla scuola elementare. Era una classe femminile… a quei tempi le aule erano suddivise in femminili e maschili. Pur essendo tanto piccoli allora la differenza di sesso era primaria. La mia insegnante fu meravigliosa e posso assicurare che tutte le sue alunne ne erano entusiaste. Ci raccontava favole e noi non ci stancavamo mai di ascoltarla. Aveva anche tanti altri pregi… Per farci capire che non dovevamo mentirle mai aveva escogitato un trucco. Ci assicurava che a lei vedeva in sogno la Sibilla e che le raccontava tutti i nostri sotterfugi, se studiavamo diligentemente o se ci ponessimo a studiare la sera tardi per poter prima giocare. Noi ci credevamo naturalmente e ne eravamo preoccupate. Solo quanche anno dopo compresi che erano le nostre mamme a fare la spia e per questo mi irritai molto. Quel che più di ogni altra cosa mi colpì fu la sua immensa fantasia. Un giorno iniziò la prima ora di scuola dicendoci che avremmo tutte partecipato alla stesura di una favola. Ci fornì la prima parte della storia e noi dopo dovevamo proseguire sul quaderno di italiano un seguito a nostro piacere. Dopodichè lei leggeva tutti i nostri temini e ci chiedeva di votare quello che ci aveva colpito maggiormente e di copiarlo sul quaderno. Giorno per giorno noi tutte ci impegnavamo e proseguivamo questo lavoro. A quella età certo non ci mancava la fantasia e con tante favole che conoscevamo fu facile adeguarci ad andare avanti sempre con grande entusiasmo. Una maestra come lei è rara e tutte le sue alunne l’hanno amata e rispettata. Fu un dolore lasciarla dopo la quinta elementare ma comunque lei era sempre nei nostri cuori. L’andavamo a trovare di tanto in tanto e tanti anni dopo che eravamo adulte io e Nadia Vigiani decidemmo di farle una sorpresa. Organizzammo un pranzo da Tarcisio anche perchè una loro figlia era una nostra compagna. Ci fù l’incontro e ci commovemmo tutte… compresa la maestra. Se alcune maestre di oggi leggeranno questo post, chiederei loro di farci un pensierino. Nulla come la condivisione tra maestra ed alunni potrà fare gli stessi miracoli.
linea-52

Il ricordo delle brave maestre non ha tempo, rimane un sentimento vivo, ieri come oggi. Grazie a Debora Agostinelli che ha inviato questa foto anni ’90, per ricordare la sua maestra: classe 2^ Scuola F.lli Trillini, maestra Francesca Micozzi in Caporalini

L'immagine può contenere: 16 persone

linea-52

Questa è una foto del 1989, è una classe di Campocavallo, tutti i ragazzi di V° con genitori, la maestra organizzatrice, Aleandri Paola in Ceroli,(in alto ultima a destra) la sottoscritta,(più in basso tra gli scolari) e, a sinistra, le due maestre Fagotti (una in Nardi, seduta davanti)) e la maestra Norma Mancinelli in piedi, sempre a sinistra con un abito grigio. Eravamo in gita a San Remo e, ricordo, i genitori entrarono tutti a visitare il Casino e a fare un giro di slot machine; noi maestre rimanemmo fuori con i bimbi, che, in quanto minorenni, non potevano entrare…Anzi,dopo un po’, dato che i genitori tardavano a uscire dalle sale da gioco(!!!) venne fuori una specie di maggiordomo, che ci fece anche sloggiare dai gradini sui quali eravamo seduti,”perché” – disse con aria risentita – “non si sono mai viste delle maestre con gli scolari sedute sulla scala di un Casinò”!!!

L'immagine può contenere: 18 persone

linea-52

Questo è il tempo dei “campi scuola” e dei “campi scout” proposte diverse per i nostri ragazzi ma con gli stessi intenti: regalare qualche ora di spensieratezza ma anche di insegnamento.
Proposte che anche negli anni meno recenti sono state presenti in Osimo, come: le colonie estive del Muzio Gallo, le colonie estive del Cif ( a Palombina) per i figli degli operai, le colonie estive organizzate da don Olivo sul Monte Conero, le giornate estive negli oratori con i vari tornei, ….Anche in questi momenti “fuori di casa” sono stati segnati dalla presenza significativa di “capi”, di “signorine”, che non mancavano di fornire un’affettuosa assistenza e materna sorveglianza.

Nella foto Campo Scuola Aspiranti a San Liberato ( credits Luigi Giacco tratta da “Un bicchiere mezzo pieno” )

L'immagine può contenere: 20 persone
Commenti importati da Facebook
Mauro Bellezze: sono stato un ” capetto” nel 74 ,credo,sul Monte Conero con Roberto Rossini e Adriana,non ricordo il cognome, avevo 27 “fanciulli”da 7 a 12 anni, esperienza “sconvolgente”.
Celestino Stronati: colonia Cif a Palombina. I miei genitori pensavano fosse la cosa migliore per la mia salute, la socializzazione con gli altri bambini…. e così con non pochi sacrifici mi mandarono in Colonia.
Ricordo le tante lacrimuccie, la cerimonia dell’alzabandiera, i 5 minuti di bagno al mare, il riposo forzato del pomeriggio, la merenda, la sabbia di Palombina, i giochi e la cena che scandivano le lunghe interminabili giornate di noi piccoli “reclusi”.
La direttrice severissima che controllava e censurava le “cartoline postali” con richiesta di ritornare a casa che cercavamo di spedire ai genitori ignari del clima da “gulag” che si viveva. Poi la salvezza, grazie all’infermiera che era di Osimo, si chiamava “Maria de Venezia”. Grazie a lei riuscii ad avere contatti con i miei e mi salvai. Mai più andato in colonia e campi scuola, solo tanto e salutare oratorio di San Marco.
linea-52

Il ricordo della “Maestra” Carmela GRACIOTTI. La scuola è quella della “Fornace Fagioli” ( foto di  Fiorella Strappato)

"Ricevo da Fiorella Strappato e pubblico il ricordo della "Maestra": Carmela GRACIOTTI. La scuola è quella della "Fornace Fagioli". #GrazieMaestriOsimo https://paolaandreoni61.wordpress.com/2016/06/07/la-scuola-di-osimo-e-i-nostri-buoni-maestri/"***
"Ricevo da Fiorella Strappato e pubblico il ricordo della "Maestra": Carmela GRACIOTTI. La scuola è quella della "Fornace Fagioli". #GrazieMaestriOsimo https://paolaandreoni61.wordpress.com/2016/06/07/la-scuola-di-osimo-e-i-nostri-buoni-maestri/"
linea-52

La maestra Ernestina Marchegiani, questa volta l’anno dovrebbe essere il 1985. Chi si riconosce nella foto ? ( credits Marisa Cicconi)

L'immagine può contenere: 17 persone , persone che sorridonoCommenti importati da Facebook.
Marisa Cicconi: era davvero speciale con lei si poteva saltare a piè pari le medie….grande persona
Antonella Marchegiani: tostarella mamma però. … Ricordava sempre con affetto e simpatia tua figlia Katiuscia e anche Arianna.
Marisa Cicconi:sii ma giusta e sapeva insegnare è stata a maestra di mia figlia e noi la ricordiamo sempre con molto affetto. C’è ne fossero.
Arianna Giuliodori: Le ho sempre voluto un gran bene e le devo molto, i suoi insegnamenti hanno fatto la differenza nella vita!
linea-52

L’Istituto San Carlo e la sua Opera è stata, nei 50 anni di attività, un punto di riferimento per tanti giovani che nella nostra città si sono formati e sicuramente hanno trovato un ambiente positivo ed accogliente che ha saputo mitigare le ansie e i disagi derivanti dalla lontananza dagli affetti familiari.

"L'Istituto San Carlo e la sua Opera è stata, nei 50 anni di attività, un punto di riferimento per tanti giovani che nella nostra città si sono formati e sicuramente hanno trovato un ambiente positivo ed accogliente che ha saputo mitigare le ansie e i disagi derivanti dalla lontananza dagli affetti familiari. https://paolaandreoni61.wordpress.com/"
***
"L'Istituto San Carlo e la sua Opera è stata, nei 50 anni di attività, un punto di riferimento per tanti giovani che nella nostra città si sono formati e sicuramente hanno trovato un ambiente positivo ed accogliente che ha saputo mitigare le ansie e i disagi derivanti dalla lontananza dagli affetti familiari. https://paolaandreoni61.wordpress.com/"

linea-52

Una stimata maestra e poi professoressa che ha dedicato la sua esistenza al marito, alle sue amate figlie ed ai suoi studenti: Liliana Pesaresi in Gobbi.
Grazie maestro Carlo Gobbi, che hai mandato questa foto ad arricchire e completare “l’album scolastico della nostra comunità”.

L'immagine può contenere: 4 persone
Commenti importati da Facebook
Silvia Niccoli: una maestra straordinaria! Le devo molto!!!
Fiorella Corradi: era una mia carissima amica!…ciao Liliana….
linea-52

Michele Giuliodori ” Se non erro correva l’anno 1986 (potrebbe anche essere il 1985 non ricordo bene) foto fatta dopo i giochi della gioventù con la maestra Giancarla Borghi.”

L'immagine può contenere: 24 persone , bambinoCommenti importati da Facebook
Annunziata Brandoni: E quella con l’abito azzurro sono io…ho diretto le scuole del secondo circolo dal 1985 al 1990…e introdussi i giochi della gioventu’.
linea-52Scuola Borgo S.Giacomo, con noi la mitica maestra Giuseppina Cesaretti …..non ricordo l’anno….sarà stato un 85/86…..credo ( credits Eleonora Tomassetti)
L'immagine può contenere: 6 persone

linea-52

la maestra Titina scuola elementare San Sabino. ( foto by Sabina Giorgetti)

L'immagine può contenere: 6 persone , spazio all'aperto

***

L'immagine può contenere: 17 persone , persone che sorridono , bambino
linea-52
1984 ” l’inossidabile ” maestra Gigliola Costantini in Mondaini. Tanti anni di servizio sulle spalle, ma sempre con l’entusiasmo di una ventenne.

Scrive Margherita:” Siamo stati l’ultima classe della maestra Gigliola, 1984 classe 1c Bruno da Osimo”. ( credits Margherita Santicchia Giuliodori)

L'immagine può contenere: 18 persone , bambino

linea-52

La maestra Ernestina Marchegiani, impegnata con i bambini nel Carnevale 1984 ( foto di  Marisa Cicconi).

L'immagine può contenere: 6 persone , bambino e spazio al chiuso

linea-52

Anno scolastico 1979-1980, 5^ elementare della scuola Santa Lucia. La maestra era Tappa Siria.
Foto inviata da Anna Moresi per ricordare la maestra di questi bambini tra cui la propria figlia Sandra Ida Parziale

L'immagine può contenere: 13 persone , spazio al chiuso
linea-52

La maestra Giuseppina Cesaretti nel 1979, scuola elementare del Borgo

L'immagine può contenere: 17 persone
linea-52

Anno scolastico 1978/1979 quinta elementare borgo San Giacomo- maestra Rossana Marchionni . In alto a sinistra: Rossella Roccabella, Patrizia Stacchiotti, Dessica Carnevali, Manuela Cingolani, Daniela, Daniela Giovagnetti, Mariella diamanti, Paola Carletti, la maestra ROSSANA, Loredana Sabbatini, Luana Graciotti, Sonia Giuliodori, Simonetta Galliani, Stefania Badialetti, Simonetta Pace. In basso a sinistra: Marco Castellani, Gianluca Aliberti, Carlo Carnevali, Luca Massaccesi, Marcello Maiani, Rossano Virgini, Daniele Berre’ , Andrea Mengoni ( credits Daniela Giovagnetti)

L'immagine può contenere: 15 persone , persone che sorridono , spazio all'aperto

linea-52

Scuola Pietà 1° Elementare 1957 / 1958 insegnante …….Vici in Tappa

L'immagine può contenere: 27 persone , spazio all'aperto

linea-52

Da parte di Alberto Daniela Santolini Lazzari, correva l’anno scolastico 1978_1979. Le “medie” alla Caio Giulio Cesare, classe 3^ F.
L'immagine può contenere: 21 persone , persone che sorridono , spazio all'aperto
 Commenti importati da Facebook
Stefano Piazzini:con il Prof. Massaccesi.
Maria Vittoria Carbonari: he bella foto!!! L’ha trovata Filiberto Casaccia nostro compagno! Dopo quasi 35 anni ci siamo ritrovati, con qualcuno in meno, ma una serata bellissima vero Alberto Daniela Santolini Lazzari?
Liana Ramazzotti: siamo noi siamo noi quelli della 3^ f
linea-52

Anno Scolastico 1977-1978 3^ elementare S.Lucia maestra Sira Tappa  (credits Anna Moresi )

L'immagine può contenere: 19 persone

linea-52

Anno scolastico 1978/1979 scuola S. Lucia maestra Sira Tappa. Un grande ringraziamento a questa grande maestra, by Anna Moresi.

L'immagine può contenere: 17 persone , bambino
linea-52

Febbraio 1977 – a San Sabino c’erano due insegnanti: il compianto Alberto Minucci, che aveva le classi 1 e 2 e Gloria Castellana con 3, 4, 5. Nella 5 avevo, mi pare, solo due scolari:
Fiorella, poco lontano da me, con la fascia nei capelli (non ricordo il cognome) e Sasso (non ricordo il nome!),quello vestito da Zorro, in alto a sinistra. Mi dedicavo molto a loro, perché avrebbero sostenuto l’esame, li interrogavo tutti i giorni e alla fine i programmi li conoscevano benissimo anche gli altri bimbi di 3 e 4! ( credits Gloria Castellana)

L'immagine può contenere: 20 persone , persone che sorridono , spazio all'aperto

linea-52

Maestra Maria Antonietta Canapa anno scolastico 1976/1977, 5^ elementare Bruno Da Osimo.
In piedi da sn: Rita Lucchesi, Rita Giulianelli, Paola Carpera, Cristina Antonella, Lucia Nasi, Carla Belli, M. Cristina Coppari, Marco Baffetti, Katia Riderelli, Paolo Pesaresi. Seduti da sn: Paola Marsili, Filippo Del Prete, Graziella Feliziani, Rudi Guercio, Andrea Belli, Giuseppe Catena, Massimo Luna, M. Pia Pagliarecci, Vania Campanella, Serenella Sorbellini, Sergio Stortoni, Cinzia Tonti, Fabio Palazzesi, Roberto Vagnozzi, Giorgio Giardinieri.

L'immagine può contenere: 20 persone , persone che sorridono

linea-52

Anno Scolastico 1975/1976, 5^ elementare Bruno da Osimo. La favolosa maestra Anna Maria Ganzer in Riccioni veniva da Venezia.
C’erano: Francesco Carpineti, Lorenzo Cenci (che purtroppo ci ha lasciati), Massimo Camei, Corrado Campanelli, Roberto Cappella, Sergio Barigelletti, Luca Lanari, Marco Pesaresi, Stefano Fagotti, Gianluca Vinzio.
Seconda fila: Claudia Graciotti, Paola Cantarini, Paola Mengarelli, Francesco Violini, Ramona Baldini, Walter Grilli, Serenella Maracci, Maurizio Mosca…….Carolina Moresi ( credits Luca Lanari).

L'immagine può contenere: 28 persone , persone che sorridono , bambino
Commenti importati da Facebook
Achille Ginnetti
: era nata a Bolzano, prima di sposare il dott. Mario Riccioni viveva a Crispian del Grappa (TV)
linea-52

I professori Ermanno e Luciano FALCETTA. Insegnanti e musicisti, componenti solisti per diversi anni del Quintetto Pesarese di Ottoni, con il loro impegno ed esempio hanno contribuito a diffondere la cultura musicale tra molti giovani osimani. ( credits Paola Andreoni )

L'immagine può contenere: 7 persone

linea-52

La maestra Anna Belli, 2^ elementare Scuola Santa Lucia. ( credits Maria Sgardi)

L'immagine può contenere: 18 persone , spazio al chiuso

linea-52

Correva l’anno 1975, con un grande Maestro di Vita: il m° Claudio Buccetti.

L'immagine può contenere: 27 persone
Commenti importati da Facebook.
Serenella Graciotti
: riconosco Riccardo Graciotti, Patrizia Bonci, Adriana Macheda, Bolognini Marco.
Franco Mazzocchini: una mattina Buccetti venne nella classe del maestro Marchetti, aprì una cassetta di legno e mostrò i vari tipi di bombe spiegando il comportamento che avremmo dovuto tenere in caso di eventuale ritrovamento. Erano gli anni cinquanta ed ancora era possibile rinvenire durante i giochi.
Maurizio Moroni: Grande maestro Buccetti. Lo si riconosce in un filmato d’epoca fascista che al campo sportivo fa salto in alto e successivo saluto. Compagno di merende quando a Sassotetto, dopo una giornata di sci (Lui ultrasessantenne), ci ospitava nel Suo appartamentino. Sempre con il sorriso in bocca e con ricordi gioviale, lo si può ancora piacevolmente incontrare alla Casa di riposo Buttari, ormai ultranovantenne. Grande Uomo di Vita.
Rossana Giorgetti: maestro e uomo da non dimenticare.

linea-52

Prete, insegnante di filosofia, ma anche regista: don Aldo Compagnucci

L'immagine può contenere: 1 persona

Commenti importati da Facebook
Gloria Castellana: da noi insegnava anche latino e storia…folgoranti (e anche spiritose) le sue letture di Virgilio rigorosamente in metrica…
Elisa Esposto: un caro ricordo per un grandissimo Prof. che sapeva trasmettere grande passione nei Suoi insegnamenti.
Agnese Accattoli: io ricordo le lezioni di cineforum!
Paola Montenovo: è vero Agnese…quanti ricordi….e pure tanto Truffaut
Paola Tondini: l’ho sentito una domenica per caso al duomo che diceva messa ; è stata una folgorazione! Dopo alcuni anni mi ha celebrato il matrimonio. Nutrirò per sempre un ricordo speciale di quest’uomo di chiesa che ha saputo arrivare lá dove altri avevano fallito. Che il Signore lo abbia vicino.
Serenella Siniscalchi: mio prof. di latino storia e geografia famoso per l’uso, nelle interrogazioni di geografia, dell’Atlante MUTO e guai agli errori!!!!!! Se so tante cose di latino lo devo a lui! Uomo di grande cultura, amico di famiglia, lo chiamavamo “pozzo di scienza “. Ha celebrato il mio matrimonio e quello della mia figlia più grande. Ha lasciato un profondo ricordo nei nostri cuori.
Silvia Bontempo: grazie a lui che credeva in me ho imparato anche io A prendermi sul serio..grande professore di vita..ho mille ricordi..solo un esempio: le sue lacrime al leggere Leopardi
Elisa Esposto: brava Silvia.. vero.. la sua grande capacità comunicativa… sapeva coinvolgere la classe nelle sue letture appassionate, lasciandoci a bocca aperta… da Leopardi a Dante.. un grande professionista e una cara persona che con piacere andavo a salutare al Buttari nei suoi ultimi anni di vita. Siamo state ahimè le sue ultime alunne.
Serenella Siniscalchi: ancora un ricordo; veniva in casa di mia nonna, dove in genere stavamo anche io e mio fratello sergio, soprattutto quando c’erano zio gigi e zio enzo fratelli di mia madre, si chiudevano in sala da pranzo, così chiamavamo allora il soggiorno, e giù scrosci di risate!!! Facevano a gara di barzellette, fuori una dentro l’altra. Io e sergio mio fratello a volte ascoltavamo da dietro la porta perché era severamente vietato l’accesso ai non addetti ai lavori……e guai se la nonna ci vedeva erano tirate di orecchie!!!!! Che bei ricordi ho di lui e dei miei zii che purtroppo non ci sono più. Chissà se là dove si trovano ora racconteranno ancora storielle e barzellette? E chissà se dietro la porta ci sarà qualcuno ad origliare e a scompisciarsi dalle risate!!!!!!

linea-52

Scuola Santa Lucia, anno scolastico 1974/1975, la 5^ elementare della dolcissima e bravissima maestra Sira Tappa.
Credits by Alberto Daniela Santolini Lazzari

L'immagine può contenere: 1 persona
linea-52

Anno scolastico 1973/1974 prima elementare borgo San Giacomo con la maestra Rossana Marchionni. In alto a sinistra: Gabriella Agostinelli, Simona Galliani, Mariella diamanti, Sonia GIULIODori, Manuela Cingolani, Daniela Giovagnetti, Dessica Carnevali, Paola Carletti. In basso a sinistra: Daniele Berre’, Gianluca Aliberti, Andrea Mengoni, Carlo carnevali, Giorgio …, Massimo…., Luca Massaccesi, Marcello Maiani ( credits Daniela Giovagnetti).

L'immagine può contenere: 10 persone , spazio all'aperto

Commenti importati da Facebook
Dessica Carnevali: mitica maestra Rossana Marchionni io l’adoravo!!
linea-52

Elementari Santa Lucia, una classe della maestra Liliana Pesaresi in Gobbi ( credits Carlo Gobbi)

L'immagine può contenere: 17 persone

linea-52

1975 scuola elementare dell’Abbadia. ( foto di Bruno Cantori )

L'immagine può contenere: 13 personeCommenti importati da Facebook.
Bruno Cantori: il primo da sinistra è Maurizio Marzioni, oggi bravo infermiere all’Ospedale di Osimo.
linea-52

Questa è la seconda elementare F.lli Trillini con la maestra Elda Alba in Cesaretti. Anno 1973.
I maschietti (da sx a zig-zag): Marco Montevecchi, Paolo Virgini, Raul Re, Massimo Pizzichini, Daniele Paoletti, Paolo Roccoli, Davide Capogrosso, Paolo Rossi, … , Gianluca (usciere comunale), Sandro Serenellini.
Le femmine (stesso metodo): Rosella Vigiani, Donatella Saracchini, Ivana Tonti (?), Maria Laura Mazzieri, …, Elisabetta Moschini, Paola Servadio, Claudia Petrolati, Giovanna Zacconi, Costanza Tricarico, Sonia Pasqualini, Beatrice Sbaffo, Sonia Mengoni, Sandra Serloni.
Spero di non aver sbagliato, nel caso mi scuso. (credits Rosella Vigiani)

L'immagine può contenere: 26 persone

linea-52

Scuola elementare Bruno da Osimo con la brava maestra Liliana Pesaresi in Gobbi ( credits m° Carlo Gobbi)

L'immagine può contenere: 20 persone , persone che sorridono

linea-52

Scuola Elementare di Campocavallo, tra il 1970 e il 1973. In Seconda fila il secondo da destra è mio marito Luciano Pesaresi. Gli altri non saprei. ( credits Rosella Vigiani)

L'immagine può contenere: 21 persone , persone che sorridono , spazio all'aperto
linea-52

1972 il m° Carlo Gobbi inizia un nuovo cammino con una nuova prima.
Aspettiamo nomi, aneddoti e storie. Grazie Maestro Carlo.

L'immagine può contenere: 27 persone , persone che sorridono , sMS
 Commenti importati da Facebook
Carlo Gobbi: sono passati 44 anni: tento a ricordarli::Luchetti Morena.Graciotti Lucio,Gatto Giuliano, Bellezze Sauro, Pesaresi Patrizia, Freddo Paola, Provinciali Fabrizio, Stacchiotti Stefano,Laura Rosati, Capitoli Marco, Vignoni Paolo, Dionisi Daiana, Luciano Teobaldi, Carla Stacchiotti Mercanti Lorena, Cola Annamaria, Barigelletti Giuliana, Giuseppina Giulietti Cingolani, Bompadre, M.Mosca, Davalli Francesco, Martini F. Bordi Nadia, Aiello Luisa, Magnoni Marco. Ne ho dimenticato uno ma so che è un bravo operaio dell’Astea.
Laura Rosati: Santilli Angelo, sig. Maestro.
linea-52

1971 Balletto Mary Poppins diretto dalla mitica maestra Mondaini.
credits Alberto Daniela Santolini Lazzari

L'immagine può contenere: 3 persone , scarpe

Commenti importati da Facebook
Lella Gobbi:la seconda a destra e’ mia sorella Cristina Gobbi. Avevo 5 anni e mi ricordo come se fosse ieri questo straordinario balletto. La Mondaini metteva tutta la sua passione in queste recite.
Lucia Serloni: ricordo che un gruppo faceva il balletto dei pinguini e l’altro dei fiori mi sembra…
Alberto Daniela Santolini Lazzari: eravamo proprio carine!!!
linea-52

Ricevo, ringrazio e pubblico la bella foto inviata da Gianni Moretti.
Anno 1972 classe terza elementare con la maestra Elda Gerli, scuola elementare della Pietà.

L'immagine può contenere: 28 persone , persone che sorridono , scarpe, bambino e spazio al chiuso

Commenti importati da Facebook
Adriana Ricci: riconosco mio cugino, Giovanni Graciotti , il primo a dx accanto alla maestra.
Simona Badialetti: il maschietto con i pantaloni scacchi Stefano Senigalliesi .
linea-52

All’impatto può sembrare estranea al tema del gruppo, ma ha una sua logica.
Era la squadra, credo 71/72, dell’oratorio di S.Palazia,(il terrore degli oratori,epiche le autentiche sfide con S.Marco).Allora e per molti anni ancora, l’oratorio era guidato ,e qui rientra il nostro tema,dal quel MAESTRO di vita che fu don Gino Marchionne.
Sperando che possa interessare, mando la formazione
Alla guida del compianto Luciano Rocchi in piedi, Giuseppe Glorio, Alessandro Alessandrini( ma per alcuni Fausto Rossi), Roberto Rossini, Marcello Carbonari, Andrea Zoppi, Franco Ferri, Luciano Rocchi-
Accosciati: Dante Marzocchini ( ma per alcuni Peppe Saluzzi) , Mauro Bellezze. Giorgio Lucchesi Mariano Beato, Massimo Pesaresi.
( credits Mauro Bellezze)

L'immagine può contenere: 11 personeCommenti importati da Facebook
Mauro Bellezze: campetto dei frati,anche se 5/11 giocavano già negli allievi dell’osimana

linea-52Istituto San Carlo 1970

L'immagine può contenere: 7 persone , spazio all'aperto
 linea-52

La maestra Alda LILLINI con le ragazze del ’59.
Un grazie a Sabina Giorgetti, per aver tirato fuori dal cassetto dei ricordi e aver ridato luce a questa bella immagine.

L'immagine può contenere: 10 persone
 Commenti importati da Facebook.
Mauro Bellezze: e dietro sempre il solito vecchio muro di S.Palazia, ci è passata tutta Osimo.
Maria Vittoria Carbonari: c’è anche mia sorella Ada Carbonari, terza fila la seconda da sinistra
Luisa Giardinieri: quinta elementare, sono la prima a destra della seconda fila!!!
Lorella Menghini: grazie mille per la foto. Io sono, guardando la foto, alla sinistra della maestralinea-52

La bella foto è di Alberto Carletti che con la sua macchina fotografica ha, negli anni, immortalato tanta storia di Osimo.
La Scuola è la Bruno da Osimo, la maestra Godelia Volpini, le ragazze sono quelle del ’58, forse la 4^ elementare.
cON LA MAESTRA: Isabella SINIBALDI, Patrizia BREGA, Anna Maria FACCENDA, Elena MENDOLA, Stefania MUTI, Maria Teresa TAMMARO, Fiorella COLTRINARI, Elisabetta FAGIOLI, Adriana AGOSTINELLI, Milena GIULIODORI, Paola CARLETTI, Marta CAPPELLA, Liana VACCARINI, Sonia Serloni, Angelina De Santis, Liana, Anna Rita Giovagnetti, Gabriella Ippoliti, Franca Beccacece, Elisabetta Zannini, Mirella Cesaretti (a lei un ricordo particolare), Amneris Falappa, Loretta Schiavoni e Anna Maria Moie, Sonia SERLONI, Valchiria BISOGNI, Silvana Stacchiotti, Stefania Santilli, Patrizia BREGA

L'immagine può contenere: 31 persone , persone che sorridono

Commenti importati da Facebook
Al Di Mendola: è’ triste ricordarlo ma… alcune di queste ragazze non sono più tra noi…
Sandro Cittadini: Mi sembra di riconoscere Milena Giuliodori la figlia di Sesto l’orafo amica di Annarita (seconda da dx in prima fila ) …si giocava insieme a bigliardino a Piazza nuova … da Pasqualini …ci ha lasciato giovanissima purtoppo.
linea-52

I ragazzi del ’58 delle due sezioni maschili della Scuola di Santa Lucia
Luciano Luccarini, Sandro Tombolesi, Pavoni..,Pasqualini Armando ( detto Armandì), Corrado Colonnelli, Fabio Pasqualini, ….,…., ……….., Renato Curina, Sergio Belardinelli, Roberto Piangerelli detto “gnà”, Roberto Limosini, ….(era francese?), Sandro Pangrazi, Danilo Feliciani, Paolo Brugè, Giorgio Morroni, Paolo Canuti, Moreno Mosca, Moreno Cecconi, Celestino Stronati, Silvano Baffetti, Salvatore Ingargiola detto “Turiddu”, Massimo Carletti soprannominato “truellì”, Celestino Andreucci, Graziano Mezzelani per gli amici “Muccio”.

L'immagine può contenere: 26 persone , persone che sorridono , spazio al chiuso

linea-52

1970 convivio di maestre e maestri: Giuseppe Carbonari, __ Agostinelli, Carlo Gobbi, Gigliola Costantini, Antonietta Baleani, Rita Belli, Liliana Pesaresi. Averarda Canalini, Gloria Castellana, Carmela Graciotti, Sandra Alessandrini, Rossana Strappati, Armando Marchetti, Edda Santarelli, Rita Alessandrini, Maria Luisa Sgardi, Antonietta Guzzini, ___ Forcina, Anna Ausili, Giuseppina Canapa, Maria Teresa Pirani, Leda Campanelli, Cesare Pierpaoli, Silvio Mancinelli, Antonietta Canapa, Anna Mazzuferi, Anna Maria Riccioni, Norma Mancinelli, Elda Cesaretti, Maria Apolloni.
Donato Milone, ___ , Maria Pia Paoletti, ___, Maria Cardinali, ___ Strappati, ___ una alunna,, Maria Luisa Ippoliti, Sara Maracci, ____, ___, Ernestina Marchegiani, Anna Filonzi.
( credits Massimo Moroni ” il Borgo natio”)

"1970 convivio di maestre e maestri: Giuseppe Carbonari, __ Agostinelli, Carlo Gobbi, Gigliola Costantini, Antonietta Baleani, Rita Belli, Liliana Pesaresi. Averarda Canalini, Gloria Castellana, Carmela Graciotti, Sandra Alessandrini, Rossana Strappati, Armando Marchetti, Edda Santarelli, Rita Alessandrini, Maria Luisa Sgardi, Antonietta Guzzini, ___ Forcina, Anna Ausili, Giuseppina Canapa, Maria Teresa Pirani, Leda Campanelli, Cesare Pierpaoli, Silvio Mancinelli, Antonietta Canapa, Anna Mazzuferi, Anna Maria Riccioni, Norma Mancinelli, Elda Cesaretti, Maria Apolloni. Donato Milone, ___ , Maria Pia Paoletti, ___, Maria Cardinali, ___ Strappati, ___ una alunna,, Maria Luisa Ippoliti, Sara Maracci, ____, ___, Ernestina Marchegiani, Anna Filonzi. ( credits Massimo Moroni " il Borgo natio") https://paolaandreoni61.wordpress.com/la-scuola-di-osimo/"
***

***
linea-52“Mi piace ricordare qui con Voi…la mia maestra Carmela Graciotti in Franchini. Qui era l’anno scolastico 1970/71….pochi anni dopo ci avrebbe lasciato! Non dimenticherò mai la sua dolcezza.”
( credits Cinzia Gabbanelli)
L'immagine può contenere: 6 persone , spazio all'aperto e natura
linea-52

18 aprile 1970, “Per ricordare e ringraziare anche la nostra maestra”.
18 aprile 1970, maestra Antonietta Locatelli, scuola Bruno da Osimo ( credits Mauro Guerrini).
Con: Pasqualini, Massimo Foria, Nando Colosi, Gianfranco Patani, Luciano Giuliodori, Paolo Pettinari, la maestra Antonietta Locatelli, Pier Luigi Sbaffo, Luciano Marra, Mauro Guerrini; Claudio Polenta, ???, ???, ???, Giuliano Triscari, Orfeo Burocchi, Mario Berrè, Marco Fabbietti, ???; ???, Paolo Leonardi, Rodolfo Buccolini, ??? , Umberto Nardi, Marco Marra, Ennio (?), Luca Pesaro, Ennio Pieroni.

L'immagine può contenere: 29 persone , persone che sorridono

linea-52

1970 l’educazione e la formazione all’Istituto-collegio San Carlo di don Carlo Rossini, passava anche tramite lo sport: la squadra di calcio del San Carlo

L'immagine può contenere: 7 persone , persone che sorridono
Simona Badialetti: questi ragazzi se pur giovanissimi sembravano già grandi .ricordo alcuni alle medie !!
linea-52
Anno scolastico 1970/1971 scuola elementare del Padiglione (San Domenico) , la maestra è Adelaide Alessandrini in Costantini.
La foto è di Riccardo Brandoni. Con la maestra Aide: Massimo Mazzieri, Camilletti Massimo, Tania Caporaletti, Giuliana Ghergo, mariapia Giacchetta, Michele Simonetti, Staffolani Luca, Staffolani Stefano, Massimo Pizzichini, Monica Caporaletti, Germano Pavoni, Riccardo Brandoni.
L'immagine può contenere: 19 persone , persone che sorridono

linea-52

Ricevo e pubblico una foto di Claudio Montalto, classe 1967…. maestra Mancinelli

L'immagine può contenere: 22 persone

linea-52

Foto inviata da Paola Marsan, alunne nate nel 1957.
Sedute da sinistra: Tappa Margherita, Cristina Lucarelli, Anna Rita Borsella, Renata Graciotti, Virginia Burocchi, Maria Grazia Marzocchini, Marsili non ricordo il nome. Seconda fila da sinistra-Non ricordo il nome, Adriana Angeletti, Anna Maria Moroni, Rita Polverigiani, Milena Marinelli, Fabiana Fattorini, Paola Paoli, Paola Marsan. In piedi da sinistra- Lea Frampolli, Giuseppina Torriani, Agnese Novelli, Teresa Schiavoni, Isabella Pierantoni, Serenella Pettinari, Simonetta Marchigiani, Isabella Pierantoni. Maestra Wanda Pesaro.

L'immagine può contenere: 20 persone , matrimonio

linea-52

Le piccole rappresentazioni teatrali a scuola, sono sempre un’occasione importante di emozione e di festa.
1971 gli alunni delle elementari di Borgo San Giacomo hanno messo in scena un’operetta: “Fior di Loto”.

"Le piccole rappresentazioni teatrali a scuola, sono sempre un'occasione importante di emozione e di festa. 1971 gli alunni delle elementari di Borgo San Giacomo hanno messo in scena un'operetta: "Fior di Loto". https://paolaandreoni61.wordpress.com/2016/06/07/la-scuola-di-osimo-e-i-nostri-buoni-maestri/"**
"Le piccole rappresentazioni teatrali a scuola, sono sempre un'occasione importante di emozione e di festa. 1971 gli alunni delle elementari di Borgo San Giacomo hanno messo in scena un'operetta: "Fior di Loto". https://paolaandreoni61.wordpress.com/2016/06/07/la-scuola-di-osimo-e-i-nostri-buoni-maestri/"
linea-52

La classe degli alunni nati nel 1966: maestro Carlo Gobbi

L'immagine può contenere: 26 persone , persone che sorridono
linea-52

Erano ragazzi giunti ad OSIMO dalle più disparate parti d’Italia e non solo. Ragazzi di Trappeto, di Partinico ( provincia di Palermo), ragazzi provenienti da Solingen (Germania). Altri provenivano dai paesi più poveri, emarginati e sconosciuti della nostra Italia: Dinani (Catanzaro), Sessa Cilento, Valguarnera (Enna)’ , Presicce, , Raviscanina ( Caserta), Mirto ( Messina), Bonefro ( Campobasso), Montalbano Elicona, Canicatti, Fosciandora (Lucca), Gioia Cilento, Nardo, e l’elenco potrebbe continuare.
C’erano ragazzi provenienti da tante città industriali europee, alcuni provenienti da: Laufen (Svizzera), Wuzburg (Germania), Wangen (Svizzera), Monaco di Baviera, Zurigo, ecc…
Accomunava tutti questi giovani l’ansia, le sofferenze, le speranze delle loro famiglie sradicate: le famiglie di immigrati.
Famiglie partite dalle terre più povere del sud del nostro Paese, alle prese non solo con problemi di lavoro, di alloggio, ma anche con quelli più grandi di loro, di dover dare un’istruzione e un’educazione ai figli in una terra straniera.
A queste famiglie, alle esigenze formative, psicologiche ed affettive di questi giovani che sperimentavano l’abbandono forzato dal loro ambiente e famiglie, si fece, educatore, padre e in definitiva “maestro” don Carlo Rossini e la sua opera dell’Istituto San Carlo di OSIMO.

"Erano ragazzi giunti ad OSIMO dalle più disparate parti d’Italia e non solo. Ragazzi di Trappeto, di Partinico ( provincia di Palermo), ragazzi provenienti da Solingen (Germania). Altri provenivano dai paesi più poveri, emarginati e sconosciuti della nostra Italia: Dinani (Catanzaro), Sessa Cilento, Valguarnera (Enna)’ , Presicce, , Raviscanina ( Caserta), Mirto ( Messina), Bonefro ( Campobasso), Montalbano Elicona, Canicatti, Fosciandora (Lucca), Gioia Cilento, Nardo, e l’elenco potrebbe continuare. C’erano ragazzi provenienti da tante città industriali europee, alcuni provenienti da: Laufen (Svizzera), Wuzburg (Germania), Wangen (Svizzera), Monaco di Baviera, Zurigo, ecc... Accomunava tutti questi giovani l’ansia, le sofferenze, le speranze delle loro famiglie sradicate: le famiglie di immigrati. Famiglie partite dalle terre più povere del sud del nostro Paese, alle prese non solo con problemi di lavoro, di alloggio, ma anche con quelli più grandi di loro, di dover dare un’istruzione e un’educazione ai figli in una terra straniera. A queste famiglie, alle esigenze formative, psicologiche ed affettive di questi giovani che sperimentavano l’abbandono forzato dal loro ambiente e famiglie, si fece, educatore, padre e in definitiva “maestro” don Carlo Rossini e la sua opera dell’Istituto San Carlo di OSIMO. https://paolaandreoni61.wordpress.com/"***
"Una casa per ragazzi giunti ad OSIMO dalle più disparate parti d’Italia e non solo. Ragazzi di Trappeto, di Partinico ( provincia di Palermo), ragazzi provenienti da Solingen (Germania). Altri provenivano dai paesi più poveri, emarginati e sconosciuti della nostra Italia: Dinani (Catanzaro), Sessa Cilento, Valguarnera (Enna)’ , Presicce, , Raviscanina ( Caserta), Mirto ( Messina), Bonefro ( Campobasso), Montalbano Elicona, Canicatti, Fosciandora (Lucca), Gioia Cilento, Nardo, e l’elenco potrebbe continuare. C’erano ragazzi provenienti da tante città industriali europee, alcuni provenienti da: Laufen (Svizzera), Wuzburg (Germania), Wangen (Svizzera), Monaco di Baviera, Zurigo, ecc... Accomunava tutti questi giovani l’ansia, le sofferenze, le speranze delle loro famiglie sradicate: le famiglie di immigrati. Famiglie partite dalle terre più povere del sud del nostro Paese, alle prese non solo con problemi di lavoro, di alloggio, ma anche con quelli più grandi di loro, di dover dare un’istruzione e un’educazione ai figli in una terra straniera. A queste famiglie, alle esigenze formative, psicologiche ed affettive di questi giovani che sperimentavano l’abbandono forzato dal loro ambiente e famiglie, si fece, educatore, padre e in definitiva “maestro” don Carlo Rossini e la sua opera dell’Istituto San Carlo di OSIMO. https://paolaandreoni61.wordpress.com/"
Commenti importati da Facebook
Mauro Bellezze: con molti di loro ho frequentato le prime classi,dell’Ispia,ragazzi molto tristi.
Mara Rondina: anche io ho frequentato la prima classe di ragioneria con uno di loro anche se non ricordo il nome.
Daniela Cianca: io ne avevo 3 di compagni di classe del S. Carlo al liceo scientifico. Di due di loro ricordo i nomi: Antonio Robbio e Francesco Foti non sono mai riuscita a rintracciarli in rete, sarebbe bellissimo poterli salutare
Amedea Angeletti: io ne ho conosciuti diversi di quei ragazzi erano bravi anche se i ragazzi osimani ricordo non li guardavano di buon occhio, diverse ragazze hanno avuto delle storie con loro (io sono una di quelle) ma la mia non ha avuto buon fine altre invece si sono addirittura sposate e rimasti qui.Alcuni nomi li ricordo e sono:Domenico Lattarulo , Nunzio ,Carmine, Arturo Schilirò , Michele Izzo,Ciro, Giuseppe Vario, Pasquale Castellano, Carlo D’Ambrosio (mitico vigile ora osimano) Donato Fuina ,Franco Cappai ……Splendidi ricordi di gioventù !!!!!
Amedea Angeletti: è Pasquale Castellano questo poi c’era anche un’altro Pasquale che mi sembra si chiamasse Maggiuli
Sandra Coriani: a quei tempi erano sicuramente piu’ svegli dei ragazzini del paese …..a noi ragazze forse piacevano per questo……o forse volevamo fare le” crocerossine ” sapendo che erano qui senza la famiglia……Antonio Longo ,Raffaele Prencipe ,Antonio Creopolo ,Angelo con famiglia in Germania , Renato Ascione…….
linea-52

Giuseppe Carbonari, per tutti i suoi allievi “Peppe il Maestro”, storico e conosciutissimo maestro di Osimo e marito di Aumuria Mercuri, Assessore alla Sanità nella Giunta a guida Paolo Polenta.
A tante generazioni di osimani ha insegnato non solo l’alfabeto o le tabelline ma ha insegnato a crescere con gioia e rispetto per le persone e per la nostra citta’.
Lo ricordo gentile, elegante e sempre pronto a regalare un sorriso quando lo si incontrava per le vie di Osimo. ( foto di Mario Carbonari )
i nomi degli alunni della Prima – 1968
M°Carbonari – Alberto, Gianni, Alfonso, Stefano, Roberto, Gianluigi, Sergio, Alessandro, Alide, Elisabetta, Paola, Emanuela, Arianna, Eliana, Nadia, Teresa, Franca, Lucio, Davide, Marco, Mirella, Beatrice, Annamaria, Vladimiro, Giovanni, Andrea…

L'immagine può contenere: 25 persone , persone che sorridono , spazio all'aperto
Commenti importati da Facebook
Maurizio Moroni: un grande insegnante e maestro di vita e di sport,.
Rossana Giorgetti: che bel gruppo
Mauro Bellezze: che piacere,non ricordavo più il suo volto,un grande uomo.
Valter Matassoli: qualche testimonianza per il mio maestro dalla prima alla quarta elementare. Un formatore all’avanguardia, fuori dagli schemi e molto motivatore. Ricordo che ci portava a piedi ( lui grande appassionato di ciclismo) a Osimo Stazione quando passava il Giro d’Italia; ricordo che per farci imparare la storia e la geografia aveva costruito un pannello elettrico che alla domanda esatta e quindi mettendo il contatto nel punto giusto, faceva accendere la lampadina! In seguito ci insegnato a costruirli da soli; ricordo i giochi nel giardino della scuola, la tartaruga…..Potrei aggiungere tantissimi come il sostegno che ci dava anche al pomeriggio a casa sua per aiutarci nei compiti! Il suo esempio mi è rimasto dentro e mi rapporto molto a lui! Grazie Maestro!
Mario Carbonari: Valter hai descritto meravigliosamente il ritratto di mio Padre, grazie di cuore.
Nevio Lavagnoli: …zio Peppinello!
Fabiola Vigiani: qui c’e ‘ mio marito, primo in alto a dx, Alessandro Bocci.
Maria Gabriella Nardini: è con vero piacere rivedere questa foto! Non avevo presente il volto del maestro, ma ora lo ricordo con immenso piacere anche se non mi ha fatto scuola: io avevo un’altretanto due bravissime maestre diverse nei caratteri ma straordinarie nell’insegnamento. La maestra Taddioli e la maestra Laurina Bebi! Quest’ultima ci preparava a casa sua per gli esami della V^..ogni volta che mi incontrava aveva sempre una coccola nei miei confronti anche quando portavo a spasso mio figlio! Queste persone sono perennemente vive nei nostri cuori: ci hanno seguito come loro figli!!
Sabina Rubini-alla: ricordo benissimo questo maestro, un piacere rivedere il suo volto
Valter Matassoli: questo non era un maestro come tanti! Se ci fosse ancora sarebbe 10 anni avanti a tutti. Lo era già a quei tempi e sono felice di averlo avuto per 4 anni.
Natalia Pieroni: ho riconosciuto 4 nipoti: Nadia Mazzieri, Paola Cupido, Arianna Agostinelli, Emanuela (mela Fagioli)
linea-52

1960 alcuni insegnanti. Grazie alla collaborazione della m^ Canapa Antonietta, abbiamo ritrovato alcuni nomi:
Liliana PESARESI in Gobbi, Verdiana BALEANI, Edda SANTARELLI, Giuseppina CESARETTI, Sandra GIULIODORI, Anna Maria BELLI, Giuseppe CARBONARI, Anna GOZZI, Rita BELLI, Giuseppina CANAPA, Sara MARACCI, …., Donato MILONE, Rosa GRACIOTTI in Guzzo, Alda LILLINI, Rita ALESSANDRINI, Irene MENGARELLI, ……., Maria Luisa IPPOLITI, ….., Antonietta LOCATELLI, Leda CAMPANELLI, Gigliola COSTANTINI, Alba GRACIOTTI, FORCINA, CAPPANNARI.

L'immagine può contenere: 25 persone , persone che sorridono , bambino

linea-52

Non mi ricordo la classe se 2°, 3° o 4° elementare, comunque anni ’67, ’68 o ’69 con il mitico maestro Giorgetti. Alunni nati nel 1960, la scuola è la Santa Lucia..
L'immagine può contenere: 27 persone , persone che sorridono

linea-52

Maestra Wanda Pesaro in Chmielowski, scuola elementare Bruno da Osimo, dovrebbe essere in seconda elementare, tutti nati nel 1962 ( credits Fausto Mezzelani)

L'immagine può contenere: 23 persone , persone che sorridono , bambino e spazio all'apertoCommenti importati da Facebook.
Fausto Mezzelani: i maschi sono, Gianluca Tappa, Antonello Giuliodori, Stefano Lucchesi, Marco Vici, Enrico Salvatori, Fausto Mezzelani, Luca Canalini. Le femmine: Anna Casertini, Giuliana Giulianelli, Rossana Fagioli di tutti gli altri non ricordo i nomi !!
linea-52

mercoledì 12 marzo 1969, un altro “GRAZIE”: la maestra Strappati.
Con Marina BISCAZZO, Floriana ARCERI, Rita CHMIELOSWKJ, Fabrizia GATTI, Tiziana PRINCIPI, Federica FAGIOLI, Paola ANDREONI, Maria Pia BRANDONI, Anna Rita MARCHETTI, Nadia DOLCINI, Adriana GINEVRI, Natalia BERNARDONI,Daniela LUCCHETTI, Mariella CECCONI, Cinzia DOMENELLA, Cinzia MARCOZZI, Daniela BOMPADRE, Lorella BELLI, Vania CAPPELLA, Cristiana FELICIANI, Patrizia BRANDONI, Cinzia MARINELLI ( credits Paola Andreoni)

L'immagine può contenere: 23 persone , persone che sorridono

linea-52

La  maestra GUZZINI foto di Bruno Pesce

L'immagine può contenere: 25 persone , persone che sorridono

linea-52

Con piacere pubblico quanto inviato da Saimon Sgardi.
Una foto di una classe della zia maestra Maria Luisa Sgardi (detta Marisa) alla scuola F.lli Trillini.  Aggiunge Saimon: ” …dovrebbe essere inizi 70, e conosco solo uno degli alunni, anzi conoscevo ..l’artista Sandro Fabrizi (Red Star) – primo in alto a sinistra. Alcuni nomi: Sandro Fabrizio, Silvana Sbaffo, Sandro Angeletti,Morena Moroni,Rita…,Sivano…, Loredana Mazzantini, Anna Maria Petroselli,Milena Mengarelli, Loredana Paolini, Mirella Strappato,Nazzarena Vigiani, Norella Pasqualini,Paolo Giuliodori, Giuseppe Antinori, Ivo Santinelli, Adriano Giglio,Luciano Copparini, Lorena Pierpaoli. Rita Mazzieri. . Silvano, non ricordo però il cognome
C’è anche Walter Azzeruoli se ben ricordo è il cugino di Mirella Strappato….” ( credits Saimon Sgardi)

L'immagine può contenere: 22 persone , persone che sorridonoCommenti importati da Facebook
Sabina Rubini-alla: caro Baghetto….un bacio a te lassù
Loredana Paolini: che bellezza!!! È la foto tanto attesa . Un grazie di cuore a chi l’ha pubblicata.
Gloria Castellana: che tenerezza vedere ancora una bambina con le trecce
Nory Pasqualini: questa foto è datata 1970-71.

linea-52

Grazie alla mia prima maestra delle elementari, sig.ra Mazzuferi, che mi ha insegnato a stare in un banco per imparare a sfidare me stessa.
Con me: Marina BISCAZZO, Floriana ARCERI, Maria BRANDONI, Paola ANDREONI, Rita CHMIELOSWKJ, Natalia BERNARDONI, Nadia DOLCINI, Francesca POMI, Adriana GINEVRI, Fabrizia GATTI, Federica FAGIOLI, Nadia CANUTI, Mariella CECCONI, Cinzia DOMENELLA, Anna Rita MARCHETTI, Patrizia BRANDONI, Cinzia MARINELLI, Cristiana FELICIANI, Daniela …, Lorella BELLI, Vania CAPPELLA, Daniela LUCCHETTI, Daniela BOMPADRE.
( credits Paola Andreoni )

L'immagine può contenere: 24 persone , persone che sorridonoCommenti importati da Facebook.
Lorella Belli: che piccole che eravamo!!!!!
linea-52

Non c’entra con Osimo, ma è comunque un ricordo legato ai tempi delle elementari. Si tratta della mitica statua di Pinocchio collocata nell’omonima zona di Ancona in via della Madonnetta, vicino alle scuole, ora medie ma qualche anno fa elementari. Dicevo non c’entra con Osimo ma ho un bellissimo ricordo di questa statua. Quando con papà e famiglia per andare in Ancona ci passavamo davanti in auto, era un rito (parliamo di qualche anno fa), portare la mano al naso e fare tutti a due mani : “Marameo”. Ciao amico Pinocchio di Ancona. ( credits Paola Andreoni)

L'immagine può contenere: spazio all'aperto e una o più persone
 Commenti importati da Facebook.
Paola Andreoni: bellissima la dedica: ” A Pinocchio i ragazzi di Ancona dai 5 ai 90 anni”.

linea-52

1966 Spettacolo al Teatro La Nuova Fenice di Osimo organizzato dalle maestre della Scuola Santa Lucia, non ricordo perché..noi ragazzine delle terze elementari femminili cantavamo e ballavamo l’aria delle “Zingarelle” della Traviata di Verdi, accompagnandoci con i tamburelli…
I costumi erano bellissimi, ricamati con nastri di raso e perline, frutto di paziente lavoro delle nostre mamme .Chi si riconosce? ( credits Sabina Rubini)

L'immagine può contenere: 3 persone , matrimonio
linea-52Ricevo con piacere e commozione da Renata Maggiori la foto della scuola elementare alunni nati nel 1957. Tra questi spensierati ragazzi c’è anche il fratello Maurizio.

Grazie Renata per aver condiviso questo affetto.

L'immagine può contenere: 27 persone , persone che sorridono

linea-52

1967 scuola F.lli Trillini

L'immagine può contenere: 24 persone
linea-52Asilo Eca 1966 con Mirco GRACIOTTI, Alessandro Angeletti, Leandro ….., Corrado Guasco, Paolo Lazzari e Vincenzo Moroni. ( credits Mirco Graciotti)
L'immagine può contenere: 6 persone

linea-52

3^ elementare Santa Lucia – 1966
C’era stata da poco l’alluvione a Firenze e a scuola abbiamo avuto per alcuni mesi un compagno nuovo ( il ragazzo senza grembiule). La sua famiglia aveva perso tutto a causa della piena dell’Arno, il padre aveva fatto il militare con il mio. E’ stato ospite da noi per alcuni mesi. Con il grembiule azzurro che si allacciava dietro con i bottoni, il colletto bianco inamidato “che glje se daa na ‘inamidada per fallo sta più teso se no era moscio” e il fiocchettino rosso che per non farlo sfilacciare veniva ogni tanto bruciacchiato “FIARATO”: Roberto Limosini, Massimo Carletti, Corrado Colonnelli, Cucchiarì piccolo, Armandì, Renato Curina, Strappato, Sandro Pangrazi, Paolo Brugè, Gna al secolo Roberto Piangerelli, Danilo Feliciani, Giorgio Morroni, Sergio Belardinelli, Celestino Stronati, Celestino Andreucci, Turiddu al secolo Salvatore Ingargiola, Graziano Mezzelani, Mosca, alunno fiorentino e Silvano Baffetti il figlio del profumiere.
Un ricordo di mio marito Celestino Stronati il fijo de Stronato il fornaciaro.

L'immagine può contenere: 20 persone

linea-52

Altra bellissima foto, questa inviata da Maria Vittoria Carbonari .
Si tratta di un carissimo ricordo del fratello Marcello: novembre 1966, IV elementare Scuola Santa Lucia, il maestro è Carlo Gobbi.

L'immagine può contenere: 30 persone , persone che sorridonoCommenti importati da Facebook.
Carlo Gobbi:Marcellino e Marco non ci sono più…..
Mauro Bellezze: Alessandro Alessandrini, Massimo Torcianti, ….Nello Foria, …. Roberto Rossini, … Marcello Carbonari (Marcelli’), …Sandro Mangiacristiani, …, Loretani, Sergio Curina, Mariano Beato, Rosati Giorgio, Lucchesi, Marco Mazzieri, Andrea Zoppi, Marco Mignallelli,
Maria Vittoria Carbonari: riporto quello scritto dietro la foto da mia madre: da sx verso dx Alessandrini,Torcianti,Caporalini,Foria,Marrino,Pettinari,Tombolesi,Massaccesi,Rossini,Bevilacqua,Carbonari,Paolucci,Mangiacristiani,Pesaresi,Gasparrini,Loretani,Glorio,Curina,Ginevri,De Geronimo,Marra,Mosca,Beato,Rosati,Lucchesi,Mazzieri,Zoppi,Cecconi e Mignanelli  – 21-11-1966
linea-52

il maestro “unico RUZZINI“.
“Quannu erimi piccoli il maestro te sbrontolaa se parlami in dialiettu e no’ cume maestru c’emi a Ruzzi, non so se sapete cosa volea dì.  Se a scuola il maestro Ruzzini te mettea una nota sul diario, a casa era il terrore; Se a scuola il maestro Ruzzini te dava un ceffone, a casa ne pijai n’altri due.
Ciao Maestro, eri severo ma ti ricordo sempre con grande affetto.” ( credits Celestino Stronati)

L'immagine può contenere: 1 persona , tabella e spazio al chiusoCommenti importati da Facebook.
Graziano Mezzelani: Severo ma giusto …..
linea-52

Ricordo della Prima Elementare anno 1964 , Scuola Santa Lucia, nate nel ’58.
Maestra Godelia Volpini  con Fiorella Coltrinari, Margherita Fagioli, Elena Mendola, Patrizia Brega, Anna Maria Faccenda e Isabella Sinibadi ( credits Sabina Rubini).

L'immagine può contenere: 24 persone , persone che sorridono

linea-52

Scuola Elementare Bruno da Osimo, classe 1963 3^ classe: m° Carlo Gobbi

L'immagine può contenere: 23 persone , persone che sorridono , spazio al chiuso

linea-52Un momento conviviale, tra insegnanti.
Si riconoscono i maestri Giorgetti, Carbonari, Milone, Giuseppina Mobbili, la maestra Gozzi, la maestra Adelaide ALESSANDRINI
La foto  è stata scattata in occasione della festa di saluto alla direttrice Moretti, presenti molti maestri e maestre di Osimo.

L'immagine può contenere: 28 persone , persone che sorridono

linea-52

Scuola elementare, quando “la prima campanella” suonava il 1 ottobre.

L'immagine può contenere: una o più persone
linea-52

Anno 1963, quinta elementare con la maestra Bartoli, anno 1963. ( credits Loretta Zoppi)

L'immagine può contenere: 1 persona , follaCommenti importati da Facebook.
Loretta Zoppi: in alto Quattrini Dario, le tre gemelle Luciana, Liliana e Ivana Carloni, Zoppi Giovanni, io sono in centro con le treccine, accanto a me Montesi Morena e Fiorisa Ippoliti, ci sono anche Milena Gatto , Annarita Salomoni, Patrizia Liguori, Alida. Leonardi Daniela biondissima seconda fila a destra
Sandro Cittadini: mia sorella Ariella la prima a sx seduta in prima fila !

linea-52

1963 Carnevale all’asilo di Piazza Giovanni XXIII ( al Foro Boario) di Osimo ( foto di Celestino Stronati ).

L'immagine può contenere: 11 persone , persone che sorridono
Commenti importati da Facebook.
Paola Andreoni: l’asilo è quello del Foro Boario, riconosco lo “sceriffo” (quel timidone di mio marito) e il “Pierrot grande” al secolo Sandro Agostinelli. C’è anche AnnaMaria Faccenda e per esclusione la bella ballerina con il tutù bianco non può che essere Sabina Rubini-alla.
Sabina Rubini-Alla: nel fondo c’è anche Mariano Beato e mi sebra che il piccolo Pierrot sia un certo Aurelio….

linea-52e questa è una …chicca … con una Grazie e un forte abbraccio alla Regista, coreografa, … Maestra Gigliola MONDAINI : forse 1964 o 1965 al teatrino Campana (poi ripetuta al Teatro La Fenice !) MAGO ZURLI’ che premia la Compagnia di “Pinocchio e le faine ” ! della Scuola Elementare della Pietà (poi Fratelli Trillini) da sx Lucia Antonelli (faina), Maria Pierantoni (faina), Sandro Cittadini (Pinocchio a capo chino !) Paolo Pompei (il contadino), Candida Cecchi (faina) Mara Biondi (faina)…Mago Zurlì !

foto di Sandro Cittadini.***
foto di Sandro Cittadini.

e sempre della grandiosa Regista … Maestra Gigliola Mondaini…vogliamo ricordare l’Arlecchino con il Circo Hip Hop …Eccomi con un vestito e un cappello d’Arlecchino lucenti che ancora li sogno ! sempre al Teatrino Campana ! ( credits Sandro Cittadini )

L'immagine può contenere: 1 persona
Commenti importati da Facebook.
Loretta Zoppi: Cenerella era interpretata da Fiorisa Ippoliti , io facevo parte del ballo di corte , il mio cavaliere era Attili ,il fratello di Pino .
linea-52

Classe nel 1963  2^ Elementare Scuola Pietà maestra Rossana Marchionni by Sandro Cittadini

L'immagine può contenere: 29 persone , persone che sorridono , spazio all'aperto
linea-52Anno scolastico 1964/1965, la scuola è la “Bruno da Osimo”, la maestra  è Averarda AGOSTINELLICon Lei: CARDINALI…, Anna Maria MARCONI, Maria Grazia POLENTA, Manuela BELELLI, Adriana MARINI, Ivana BRACONI, Paola DE MINICIS, Fiorisa MEZZELANI Graziella MERCANTI, Anna Osimani, Donatella GRACIOTTI, Irene TEDONI, Francesca BUGLIONI, Antonella RICCIONI, Rosalba MANNINO, Franca ADORNI, Elisabetta PROVINCIALI, Ivana VACCARINI, ……, Simonetta MARTEDÌ’, Amneris FALAPPA. ( credits Anna Osimani )
L'immagine può contenere: 21 persone , persone che sorridono , bambino

linea-52

1965 il mio Maestro, Donato Milone. Classe V al Borgo San Giacomo.
Da sinistra a destra dall’alto in basso. Morroni Isabella, Giuliodori Franca, Bartomioli Giuseppina, Pettirossi Daniela, Quintabà Daniela, Coppari Daniela, Baiocco Luisa, Storti Alessandro.
In 2^ fila Mori Mario, Buscarini Roberto, Giuliodori Mariano, Brugè Giuseppe, Mosca Sandro, Torriani Giovanni, Pirani Massimo, Marzocchini Guerrino, …., Graciotti Virgilio, Graciotti Giuseppe.
In 3^ fila Mignanelli Orietta, io, Lozzi Lucia, Pizzichini Maria Rosaria, Trillini Adriana, Cingolani Marzia, Giardinieri Ivana.
4^ fila Marra Sandro, Vitale Francesco, Quagliardi Tullio, Santilli Dina, Storti Luisa, Giuliodori Nadia, Mazzocchini Daniela, Gualini Silvestro. ( credits Mirella Montironi)

L'immagine può contenere: 34 persone , persone che sorridono

linea-52

Giugno 1965 viene inaugurato il nuovo asilo del Centro Italiano Femminile in località Foro Boario. Zia Ilda Belli ne è stata una delle prime maestre.

"Giugno 1965 viene inaugurato il nuovo asilo del Centro Italiano Femminile in località Foro Boario. Zia Ilda Belli ne è stata una delle prime maestre. https://paolaandreoni61.wordpress.com/la-scuola-di-osimo-e-i-nostri-buoni-maestri/"***

linea-52Anno scolastico 1963 – 1964 1^ classe elementare alla Scuola Santa Lucia. La maestra è Adelaide ALESSANDRINI in Costantini.

L'immagine può contenere: 15 persone
linea-52

1963 terza elementare e il maestro Carlo Gobbi

L'immagine può contenere: 29 persone , persone che sorridono

linea-52

Giuseppe Carbonari. Come sfondo un vecchio muro, il brusio delle voci, i volti dei bambini e il luccichio della memoria che ogni viso custodisce. Alcuni di questi scolari sono presenti, altri non lo sono più, tutti portatori di storie, testimoni della nostra comunità, accompagnati nel loro “percorso” dal loro grande educatore: il maestro “Peppe il Maestro” ( by Paola Andreoni).
Grazie a Mario Carbonari per averci fatto partecipi dell’emozione di questa bellissima foto.

L'immagine può contenere: 31 persone , persone che sorridono , bambino e spazio all'apertoCommenti importati da Facebook.
Mauro Bellezze:eravamo in trenta,come faceva?
linea-52

Oggi si discute tanto se portare “le telecamere” per controllare gli asili.
Io, vedendo questa foto che ritrae un momento della “vita d’Asilo”, proporrei una macchinetta fotografica che scatta tante belle fotografie in bianco/nero.
Diamo un nome a questi bambini intenti, con “tanto entusiasmo”, a consumare la minestra.
( credits Renata Maggiori )

L'immagine può contenere: 4 persone , tabella e spazio al chiuso
linea-52

maggio 1962 – 1° Elementare – Scuola Pietà – Maestra Guzzini dall’alto : Antonelli Lucia, Pierantoni Maria, Cecchi Candida, Polenta Giuseppina, (?) , Giuliodori Anna, Biondi Mara, Cittadini Sandro, (Salomoni Massimo ? ), Pierpaoli Piero, Angeletti Maurizio, (?), Graziosi (?), (?), Marchegiani Giordano, Giuliodori Claudio, Marchetti Marco, De Chiara Domenico,Pompei Paolo, Fabrizio Sterlacchini, (?) , Mestrovich Romeo, Carbonari Luciano, Stefano ? , Socci Egidio e Strappato Paolo !

L'immagine può contenere: 19 personeCommenti importati da Facebook.
Fabrizio Sterlacchini : sono l’ottavo partendo dal basso. Quello senza cognome è Stefano Morresi. Non ho parole…quanti ricordi……
linea-52

Le recite scolastiche sono un classico. Il teatro fa parte da sempre delle attività importanti della scuola. Sempre sotto la guida di insegnanti appassionate e con tanta fantasia….
Chi si riconosce su questo palco ? ( foto inviate da Renata Maggiori )

"Le recite scolastiche sono un classico. Il teatro fa parte da sempre delle attività importanti della scuola. Sempre sotto la guida di insegnanti appassionate e con tanta fantasia.... Chi si riconosce su questo palco ? ( foto inviata da Renata Maggiori ) https://paolaandreoni61.wordpress.com/"***
"Le recite scolastiche sono un classico. Il teatro fa parte da sempre delle attività importanti della scuola. Sempre sotto la guida di insegnanti appassionate e con tanta fantasia.... Chi si riconosce su questo palco ? ( foto inviata da @[1309836725:2048:Renata Maggiori] )"*
L'immagine può contenere: 8 persone , persone che sorridono , spazio all'aperto
 Commenti importati da Facebook
Giuseppe Glorio: recita asilo Montessori per la festa della mamma organizzata da suor Rosalba Bertoni i ragazzi del 57/58 riconoscibili da destra sono : Giuseppe Glorio, Maurizio Maggiori, Marcellino Carbonari (2 cari amici che purtroppo non sono più con noi) Armando Pasqualini. La recita raffigurata i 12 mesi dell’anno e ogni bambino impersona un mese dell’anno mi ricordo che impersonato ero dicembre.

linea-52

La recita all’ asilo Montessori per la festa della mamma organizzata da suor Rosalba Bertoni è terminata, siamo ai saluti ed agli applausi finali.

L'immagine può contenere: 20 persone

linea-52

Anno scolastico 1961-1962 scuola della Pietà, la maestra è Aide Alessandrini.

L'immagine può contenere: 30 persone , persone che sorridonoCommenti importati da Facebook
Ilaria Bracaccini: nell’ultima fila partendo da sinistra la quinta è la mia mamma Maria Grazia Cecconi (figlia del “Canario”) dietro la bambina con le trecce
Luciana Carloni: l’ultimo davanti a destra seduto mio fratello Carloni Sandro
Giancarlo Canalini: Giancarlo Canalini … sono il quarto dei bambini seduti
Mariele Tulli: la terza in piedi a sinistra non è Ombretta Guercio?

linea-52

Estate 1961 colonia Muzio Gallo ( credits Liliana Carloni)
Suor Maria Paola, Ivana, Marzia Cingolani, Daniela Giuliodori, Ivana, Liliana e Luciana Carloni, Morena Mascelloni.
Nadia Cingolani, Teresina Giuliodori, Daniela Biondi, Franca Caporalini, Anna Maria Stacchiotti, Daniela Quintabà.
Peppina Canalini, Giuseppina Bartomioli, Daniela Mazzocchini, Adtisna Cedrati, Isabella Pettirossi, Maria Teresa Severini, Patrizia Graciotti, Verdolini, Loretta Zoppi, Dina Santilli.

L'immagine può contenere: 21 persone , spazio all'aperto
linea-52

Scuola Pietà 1^ elementare anno scolastico 1959 / 1960 ( foto di Liliana Carloni)

L'immagine può contenere: 26 persone

linea-52

Foto di Renata Maggiori asilo del fratello Maurizio

L'immagine può contenere: 11 persone , tabella e spazio al chiuso

linea-52

1961 maestra Rosa GUZZO.
La scuola elementare è quella di Borgo San Giacomo. Con la maestra Rosa: Fausto COLTRINARI, Stefano CEDRATI, Aurelio Zari, Gilberto VITALI, Sandro BADALONI, Mario PITTORI, Renato GRACIOTTI, Beatrice TRUCCHIA, Fiorenzo BELELLI, Giuseppe GRACIOTTI, …….

L'immagine può contenere: 27 persone , persone che sorridono

linea-52

Asilo San Giuseppe da Copertino …

L'immagine può contenere: 2 persone , spazio al chiuso
Commenti importati da Facebook
Anna Osimani: riconosco Fabio Pasqualini e Nando Graciotti miei coetanei. Io non mi riconosco probabilmente sarò bella parte di foto che non si vede.
Elisabetta Tonti: ho lavorato anche li…..ricordo ancora con ansia quel terrazzo che mi ha tolto 10 anni di vita…..
linea-52

Anni ’60 la maestra Massacesi

L'immagine può contenere: 13 persone , persone che sorridono , tabella
linea-52

Ricevo dalla maestra Antonietta Canapa i nomi di alcuni insegnanti, maestri della nostra città. Un bel riferimento e un invito a quanti stanno apprezzando questa iniziativa a pubblicare foto scolastiche ingiallite e nascoste in qualche cassetto…e a coinvolgere altre persone

Anna Maria PROSPERI, Gigliola COSTANTINI, Antonietta LOCATELLI, Maria Luisa SGARDI maestra alla Trillini, Meri CANTORI, Teresa CEDRARO, Viviana VOLPINI, Ida MORI, Anna Maria RAGNI, Silvio MANCINELLI, Norma MANCINELLI moglie di Silvio Mancinelli entrambi insegnanti alla Bruno da Osimo, Marco MOSCA, Edda SANTARELLI, Giampiero GIORGETTI, Anna PARINI, Meri POLENTA, Paolo POLENTA maestre e poi Direttore Didattico, Giuseppa AGOSTINELLI, Irene MENGARELLI, Elda GERLI, Maria Teresa APPOLLONI, Ernestina MARCHEGIANI, Anna CAPOMAGI, Maria Teresa QUATTRINI, Ida MARGARUCCI, la di Lei sorella MARGARUCCI, Sara MARACCI, Laura ALBA, la di lei madre ALBA maestre entrambe alla Trillini, Giuseppa CESARETTI, ANASTASIA (marito) maestro e poi Direttore Didattico alla Bruno da Osimo, ANASTASIA TESTA moglie insegnante a Casenuove, Franco DEL PRETE, Anna Rita BALEANI, Assunta FREGONARA, Maria Teresa FAGOTTI, Adriana FAGOTTI, i coniugi ADORNI insegnanti al Borgo, i coniugi PASQUINI, Natalina MARTEDI’, Giuseppina GIULIODORI, Anna GUZZO, Marinella MONTECCHIANI, madre e figlia LILLINI maestre a Stazione di Osimo e a San Biagio, Anna Maria CAMPANELLI, Anna CINGOLANI, Gioia CINGOLANI, Stamura GIACCO, le sorelle Sandra Rita e Adelaide ALESSANDRINI, Anny MONDAINI, Muzio RIDERELLI, Caterina BELLUCCI in Lombardi, Alberto MINNUCCI, la moglie di Alberto MINNUCCI, …. CAPRIONI sorella della moglie di Alberto Minnucci), Monica RONDINA, Lucia MENGONI, Maria Teresa PIRANI, la signora INGARGIOLA, Carlo GOBBI, Anna FILONZI, Rita BELLI, Daniela ATTILI, Maria PIRANI in Carletti, Rossella Dall’O e la di lei madre, Dora SENESI, Godelia RE in Volpini , Laura BEBI, Vigorita, Guido RUZZINI, SCIPIONE, SANTARELLI, STRAPPATI, Rossana STRAPPATI, …..AGOSTINELLI madre di giuseppa, NICOLINI, Leda CAMPANELLI, DARDANI, PESARO, Osa VOLPINI, Fernanda BELLASPIGA, Piero e Paola, Aleandri ….., Piero CEROLI, Paola ALEANDRI, GUZZO, TADDIOLI, VICI SARA, MANGANELLI Graz …..

linea-52Anno 1960. Seconda elementare, Borgo San Giacomo con la maestra Anna Giamagli Mazzufferi.  ( credits by Loretta Zoppi )
L'immagine può contenere: una o più persone
 Commenti importati da Facebook.
Loretta Zoppi: Io sono quella che di sfrega le manine. Accanto a me Franca Caporalini
linea-52

Scuola Pietà 3°Elementare anno scolastico 1960/1961 insegnante Alba Sole in Graciotti

L'immagine può contenere: 21 persone , persone che sorridono
linea-52

Muzio Gallo 1960 con Suor Gerarda e:
Rosanna VICO, Francesca FALCETTA, Mirella LUCARINI, Loretta SCONOCCHINI, Rosanna PAESANI, Adriana RICCI.
Natalina MAZZIERI, Arturina BADALONI, Liliana BALEANI, Silvana SPILLI, Loretta SPILLI, Ebe GATTO, Fiorisa CAPORALINI, Mirella CARDELLINI.
Barbera MARZIOLI, Giovanna CAPOMAGI, Lauretta MENGONI, Angela MOSCA, Graziella DOMENELLA, Rosanna CAPORALINI, Emma CENACCHI, Caterina GRACIOTTI, Liveria MORETTI.  ( credits by Massimo Morroni “Borgo natio” ).

L'immagine può contenere: 22 persone , persone che sorridono , spazio all'apertoCommenti importati da Facebook
Adriana Ricci: é la colonia estiva diurna. Una benedizione per le nostre mamme, tranquille andavano a lavorare sapendo i figli al sicuro per tutto il periodo estivo.

linea-52

1959 Adriana Carletti ( credits Adriana Ricci)

L'immagine può contenere: 3 persone , bambino
linea-52

Maestro Giampiero Giorgetti.  (credits Sabina Giorgetti)

L'immagine può contenere: 11 persone , persone che sorridonoCommenti importati da Facebook.
Valter Matassoli: pronti via! Da sx: Vincenzo Polenta, Maurizio Moroni e Giuliodori. Dietro distinguo sempre da sx Maurizio Pesaro, Silvio Mengoni, Stefano Mazzieri. Al centro: Valter Matassoli (io). In fondo non distinguo bene. Davanti a tutti Lelio Di Sante, Serloni con dietro Pugnaloni. Accanto a quest’ultimo Agostino Polverigiani!
Il maestro Giorgetti ci ha portato all’esame di quinta dopo quattro anni di Carbonari! Ricordo che temevamo questo cambiamento e quando vedemmo la figura un po’ austera del maestro i timori aumentavano. Invece fu un anno splendido perché dietro a quella figura seriosa avevamo un altro padre, una persona sensibilissima. Fu proprio in quell’anno e in quell’aula che ci cadde addosso parte del soffitto di cannuccia. Una paura! Il maestro ci diede tranquillità e sicurezza portandoci sotto nella sala adibita a teatrino. Ci distribuì del latte. Lo ricordo con tanto affetto e mi fa piacere, quando raramente lo incontro, salutarlo con un CIAO MAESTRO! Il bello è che lui si ricorda e mi saluta con il nome….fantastico! Spero che la memoria non mi faccia brutti scherzi, ma sono quasi certo che sempre in quell’anno ci fu il disastro del Vajont. Il maestro si adoperò per la raccolta di quanto poteva essere utile per quella gente martoriata dalla catastrofe. Un bell’esempio, almeno per me!

linea-52

1959 Asilo Muzio Gallo con la brava maestra Adriana Fagotti.
Con Lei: Rossana Caporalini, Maria Verdolini, Trucchia, Marzia Rossetti, Barbara Marzioli, Natalina Mazzieri, Fiorisa Caporalini, Luisa Mengoni, Lorella Mengoni, …….

L'immagine può contenere: 9 persone , persone che sorridono , spazio all'aperto

linea-52

18 settembre 1958 grazie alla grande munificenza di don Carlo Rossini iniziarono i lavori per la realizzazione del Collegio di San Carlo. Tanti i ragazzi, figli di immigrati, che sono stati ospiti nel collegio ed hanno mangiato in questa mensa in un bel ambiente familiare.

L'immagine può contenere: tabella, spazio all'aperto e spazio al chiuso

linea-52

Le maestre Antonietta Canapa e zia Ilda Belli

L'immagine può contenere: 5 persone , persone che sorridono , tabella e spazio al chiusoCommenti importati da Facebook
Gloria Castellana:notare il grembiulino delle maestre.
Maria Sgardi: asilo San Marco.
Anna Rita Bellezza: è possibile che la prima bimba sotto la maestra Canapa sia mia cognata Maria Grazia Lampa? Qualcuno mi puo’ rispondere?
Moreno Perpè: si è Lei
Mirella Galassi: Moreno ti ricordi di Susanna….???? quanti rimproveri dalla maestra Canapa …..

linea-52

La maestra Alda LILLINI. Anno 1958, classe da 35 alunni…..
Gilberto GROTTINI, Romano SACCO, Giuseppe GUERCIO, Sandro FANESI, Enzo CESARINI, Rodolfo GRACIOTTI, Claudio TRUCCHIA, Silvano MIGNANELLI, Mirco MEZZELANI, Claudio CARDELLINI, Remo PAVONI, Ivo MOSCA, Cesare BELLUCCI, Claudio ….., Mario SCARPONI, Franco MAZZOCCHINI,  Mirco GALEAZZI, Dorino MEZZELANI, Gilda ANTONELLI, Luisa MENGONI, Rita CAPRARI, Rita STRONATI, Ivana PALLOTTA, Sandro MARINELLI, Pino ATTILI, Fausto MAZZOCCHINI, Ombretta CARLINI, Anna Maria MARCHETTI, Marcella FORESI, Giuseppina POLACCO, Ornella STAFFOLANI, Loretta CAPORALINI, Franca GHERGO, Margherita GRACIOTTI, Ersilia TURICCHI.

L'immagine può contenere: 36 persone , persone che sorridonoCommenti importati da Facebook.
Sandra Coriani: la maestra Lillini mi ha fatto scuola in prima elementare…..tempo fa’ ho avuto modo di parlarne col figlio …..gentile , simpatico e alla mano come solo la sua mamma poteva crescerlo.
Paola Montenovo: la mia mamma Giuseppina Polacco
Mirella Cedraro: Che bella foto…..rivedere mio zio Cesare Bellucci…..( il più alto, primo a dx in piedi), che purtroppo ci ha lasciato prematuramente….é un’emozione grande….grazie di cuore
Franco Mazzocchini: il più alto e il più buono e tranquillo

linea-52

Maestri e maestre osimane in gita.
( credits by m°Carlo Gobbi )

L'immagine può contenere: 17 persone

Commenti importati da Facebook
Serenella Siniscalchi: riconosco la maestra Antonietta Canapa, la Mondaini, la Belli, la Apolloni, il direttore Graciotti e, tra le altre una cara amica delle mie zie Verdiana e Anna Rita Baleani, Teresa Germana che ricordo spesso a casa di mia nonna a studiare con le mie zie è la quarta da destra seconda fila.
linea-52

Chi si assume il compito di far riemergere attraverso il ricordo e la sua poesia, la storia e i volti, di questa foto inviatami da Renata Maggiori ?

L'immagine può contenere: 27 persone , persone che sorridono
Commenti importati da Facebook
Renata Maggiori: nella fila centrale la seconda da sinistra è mia sorella Norma la prima in alto da sinistra mi sembra Mosca…..

linea-52

da Liliana Carloni

L'immagine può contenere: 2 persone , tabella e spazio al chiuso
 linea-52Con la maestra Maria Luisa IPPOLITI: Natascia BERGAMASCO, ……, Bruno INGEGNERI, Gioacchino CASTELLANI, Franco CARBONARI, …………. Fiorisa CANALINI, Mirella CARDELLINI, …………, Rosanna PIRANI, Rosanna RAMAZZOTTI, Serenella SANTILLI, ………., Anita ……., Rosanna CAPORALINI, Patrizia BELLEZZE, …………, Giovanna, …… MARZIOLI, …..BADIALETTI, Liliana BALEANI, Maria ……, Patrizia MEZZELANI, Rossana PASQUALINI.A scuola per il riscaldamento c’era la stufa, anno 1957.
L'immagine può contenere: 25 persone , persone che sorridono , matrimonio
linea-52

1957 gita della Scuola Popolare comunlae a San Marino.
Le scuole popolari comunali erano state istituite con lo scopo di insegnare agli analfanìbeti a “leggere, scrivere e far di conto.” ( così riporta la nota ministeriale). Un servizio educativo che ad Osimo era attivo a Campocavallo e a San Paterniano, finalizzato al conseguimento della licenza elementare e per lavoratori finalizzato al conseguimento della licenza media.
Nella foto del m° Carlo Gobbi, le insegnanti: Anna Filonzi, Giuseppina Gaggiotti, Michelina Alocco e il m°Carlo Gobbi.

L'immagine può contenere: 35 persone

linea-52

1957 fine colonia, di rigore la recita. Nella foto: padre Giovanni Canestrati, la benefattrice Ida Fregonara Gallo, la madre superiora suor Angelica e la signorina Maria Dolcini ( credits Adriana Ricci)
L'immagine può contenere: 7 persone**

linea-52

1957 Scuola Santa Lucia 3^elementare. Il nostro Maestro: Claudio Buccetti.
In alto da sinistra: ….GAGGIOTTI – Raimondo PIRANI – Mario FALCETTA – ???? – ???? – Sandro PICCINI – Stefano CANAPA – ???? – ???? – Elia PETTINARI – – ???? – Enrico BRAGONI – Franco SARACENI – Fabio BADIALETTI –
In seconda fila da sinistra: Giovanni GIACCO – Paolo CAMPANELLI – Giuseppe MATTIOLI – Sandro BIANCHI – – ???? – … MASI –
In terza fila da sinistra: Gabriele GIUSEPPETTI – Enrico DAVALLI – Pietro PICCINI – Silvano BATTAGLINI – ???? – Attilio CORIANI.  ( credits Silvano Battaglini)

L'immagine può contenere: 27 persone , spazio al chiuso
linea-52

Fine anni ’50 elementari alla Pieta’ ( foto di Valerio Pietroselli  )

Scuola 10Commenti importati da Facebook.
Serenella Siniscalchi: non so se esistono foto della scuola elementare della Pietà i nati nel 48 ricordo il nome della mia maestra Leonina Poccioni. Che mito era la maestra che ci ha insegnato a cantare tutti i giorni, dopo la preghiera, l’Inno Nazionale, il Va pensiero, o Signor che dal tetto natio, tutti pezzi forti che ancora ricordo con grande piacere e tutte le più belle poesie io le conosco sin dalle scuole elementari. In altre classi insegnava la temibile maestra Procicchiani e la dolcissima maestra Bartoli. Alcuni miei compagni di classe: Volpini Viviana, Lanari Maurizio, Pirani Daniela, Prosperi Malvina, Mengoni Giuseppe, Angeletti Giacomo, Bellucci Gabriella, Biondi Alberto e…. non ne ricordo altri. Chi ricorda, chi ha foto? Grazie.

linea-52

Ho ricevuto a mezzo posta due foto ma senza alcuna indicazione, nessuna data, ne nome del mittente. Le metto in rete sperando qualcuno possa ritrovarcisi. Grazie comunque.

L'immagine può contenere: 36 persone , persone che sorridono , spazio al chiusoCommenti importati da Facebook
Anna Osimani: è un maestro milone giovanissimo quindi dovrebbe essere la scuola del borgo.
Mirella Montironi: sono andata a scuola al Borgo, il mio maestro era Milone, ma non riconosco nessuno dei ragazzi, tranne il primo a sinistra, quello un pò staccato. Può essere Sandro Santilli, il pilota delle frecce tricolori? Qualcuno lo conferma?
Gloria Castellana: eh sì, credo sia proprio lui…Dio lo benedica…gli altri non li riconosco
Jean-Charles Biondi: riconosco il maestro Milone. È stato il mio maestro al Borgo
Adriana Ricci: si é Sandro Santilli il pilota, mentre a sin. la seconda seduta a terra credo sia Graziella Maggiori
Franco Mazzocchini: Santilli il primo a sin, accanto la prof. Luciana Cedrato (sembra), il più alto a destra Aldo Carletti il benzinaio, in ultima fila isolato Ermanno Baffetti (deceduto in Germania), secondo a sin penultima fila Caporalini Lucio (?) il figlio del barbiere costa del borgo, dovrebbero essere anni ’50 classe 1946 o 45, i figli del post guerra.

linea-52

1955 – L’Istituto Magistrale ( by Franco Graciotti)

L'immagine può contenere: 28 personeCommenti importati da Facebook
Serenella Graciotti: penso che la ragazza alta , simpatica con la gonna a righe sia Anna Del Prete, sorella del Prof. Franco Del Prete.
linea-52

Maestra Strappati. Si tratta della 4^ elementare della Scuola S.Lucia. Foto inviate da Maria Sgardi.

L'immagine può contenere: 19 persone , persone che sorridonoCommenti importati da Facebook.
Maria Grazia Vaccarini: Sono la terza in seconda fila da destra
Anna Maria Copparini: ci sono io e mia sorella Flora,io sono la prima in basso s sinistra e mia sorella e la piu alta in fondo che bei ricordi.
Luciana Comodi: dovrei essere la quinta da sinistra in seconda fila
linea-52
1955 Le Magistrali in gita a Lerici. C’è el Vescovo, Galliano Pangrazi e na mucchia de futuri maestri e maestre che ntei cinquant’anni dobo hanne sdirozzato mezza Osimo! ( Franco Graciotti )

linea-52

Maestro Giampiero GIORGETTI. Scuola elementare di Santo Stefano dove il m° Giorgetti  ha insegnato per svariati anni. Era una Scuola di campagna “multi classe”.

L'immagine può contenere: 21 persone , persone che sorridono
linea-52

1954 Istituto Magistrale “P.G.Frassati” di Osimo una nuova classe di maestri e maestre sta per lasciare gli anni della spensieratezza per “entrare in aula”.
Alessandrini Aide, Carlo Gobbi, Emilio Accattoli,Oriano Guzzo, Franco Graciotti, Pallotta Leonardo,Raul Batocco,Marcella Feliziani, Aide Alessandrini,Alberto Minucci, Vania Orecchioni, Anna Antonelli,De Fraia……

L'immagine può contenere: 22 persone , persone che sorridonoCommenti importati da Facebook.
Carlo Gobbi: io c’ero con……! Alcuni nomi che ricordo,dall’alto in basso:Emilio Accattoli, Oriano Guzzo, Franco Graciotti, Carlo Gobbi, Pallotta Leonardo,Raul Batocco, Marcella Feliziani, Aide Alessandrini, Alberto Minucci, Wania Orecchioni, Anna Antonelli, De Fraia,ecc,ecc,
Anna Osimani: la mia bellissima mamma in basso a sinistra con i suoi meravigliosi capelli neri!!!!!
Adriana Ricci: sotto al maestro Carlo Gobbi, riconosco il maestro Alberto Minucci
Carlo Gobbi:la foto è dell’anno 1954: gita scolastica in Toscana, qui siamo a Viareggio.

linea-52Inaugurazione dell’Asilo di San Marco: “… ci sono delle persone importanti la contessa di Valdimora, monsignor Brizzi il vescovo don Luigi Scocco, la signorina Dolcini, don Dino Marabini, la sig,na Canapa, la signorina Santina Simoncini”.
( credits Maria Sgardi)

L'immagine può contenere: 17 persone

linea-52

1955 Su la Torre de Pisa, i maschietti de le Magistrali, el Vescovo e Pangrazi. Le solite facce da ciambotti meno Carlo Gobbi che pare Little Tony e Franco Del Prete co’ lo sguardo fregarolo…
( credits Franco Graciotti )


linea-52

Bambini dell’asilo nati nel 1948. Il sacerdote dovrebbe essere don Luigi Scocco ( credits Adriana Ricci)
L'immagine può contenere: 20 personeCommenti importati da Facebook.
Rita Pesaresi: qui io e Adriana siamo sedute vicine…le due a destra

Un altro bellissimo spaccato di vita, bambini dell’asilo nati nel 1948. ( credits Adriana Ricci)

L'immagine può contenere: 4 persone , matrimonioCommenti importati da Facebook.
Adriana Ricci: Rita Pesaresi a sinistra, e un pochino indietro la bambina che fa ” bubù ” sono io

Altra foto che racconta una pagina di storia della nostra scuola  ( credits Adriana Ricci)

L'immagine può contenere: tabella, una o più persone e spazio al chiuso

linea-52

1954. Le Magistrali in gita a Lerici (1954). C’è el Vescovo, Galliano Pangrazi e na mucchia de futuri maestri e maestre che ntei cinquant’anni dobo hanne sdirozzato mezza Osimo!
(credits Franco Graciotti )

L'immagine può contenere: 7 persone

linea-52

Grazie a quanti collaborano a questo progetto sulla SCUOLA osimana. Oggi la mia gratitudine è in particolare rivolta a Adriana Ricci. Quattro bellissime foto datate 1951-1953
Così mi scrive Adriana: “Bambini dell’asilo nati nel 1948.
A dx la prima seduta in terra ci sono io e sopra la ” mia cara sig.na Rina Giuliodori ” sig.ra Cappannari. Delle altre due sig.re mi sfugge il nome”.

L'immagine può contenere: 20 persone
Commenti importati da Facebook.
Anna Maria Gabbanelli: Rina Giuliodori è stata la mia insegnante di francese all’ Avviamento di Osimo Stazione, è la professoressa che ricordo con più piacere.
Serenella Siniscalchi: la prof. Giuliodori Rina è stata la mia insegnante di francese alle magistrali sposò l’indimenticabile Elmo Cappannari insigne artista osimano.
linea-52

Asilo Montessori, Renata Maggiori e le altre bambine e gli altri bambini. Tutti con il grembiulino bianco  (credits Renata Maggiori)

"Asilo San Niccolò, Renata Maggiori e le altre bambine e gli altri bambini https://paolaandreoni61.wordpress.com/"
***

***

Commenti importati da Facebook
Floriana Barontini: quanti bambini in poche classi!!!! Buongiorno a tutti voi.
Italo Frati: dopo tanto tempo mi ritrovo , che piacere
Attilio Coriani: se non sbaglio riconosco David Coriani a sinistra della suora.
linea-52

1953Liceali davanti alla chiesa di S. Gregorio:  Franco Graciotti, Don Geronzi, che insegnava religione. L’altro prof. calvo, accanto a Luciano Graciotti credo sia Vicarelli. Tra gli studenti Romano Rossi, Marco Morichi, Nadia Moretti, Giovanna Sinibaldi, Lavinia Tappa, Pierluigi Feliziani ed altri.
lib( credits Franco Graciotti)
linea-52

Un altro “grande” maestro che ha formato generazioni di osimani: il maestro Giampiero GIORGETTI.  La foto racconta di una gita di tutte le classi di Campocavallo al fiume Musone e l’anno è il 1951 ( foto di Sabina Giorgetti)

L'immagine può contenere: 4 persone , spazio all'aperto
Commenti importati da Facebook.
Maurizio Moroni: Un grande !!!!!
linea-52

Asilo “Muzio Gallo” anno 1950.
( foto by Massimo Morroni “Borgo natio” ).

Commenti importati da Facebook
Agnese Accattoli: già i tablet
Floriana Barontini: già con le piccole lavagne individuali! Bellissima cosa!
Alberto Antonelli: tutti con il tablet
linea-52M° Santarelli
, anno 1950 5^ elementare
.  Il 3° da destra in seconda fila è zio Alessandrini Nazzareno. Chi erano gli altri giovani studenti ?

(credits Alessandrini Nazzareno)
linea-52

1950.Colonia estiva all’Istituto Muzio Gallo ( foto by Massimo Morroni “Borgo natio”)

L'immagine può contenere: 39 persone , persone che sorridono , spazio all'aperto

linea-52

1950, “quanno a scola se andava sotta le logge…….la maestra era la Taddioli (dice mamma) — con Ombretta Scarponi (mamma) e Rita Giuliodori” (foto di Alessandro Scarponi )

L'immagine può contenere: 26 persone , persone che sorridono , baseballCommenti importati da Facebook.
Maria Laura Carletti: finalmente è arrivato il mio momento , con la maestra Taddioli c’ero anch’io la prima a sinistra mi a fatto molto piacere vedermi piccola, grazie
Tatiana Leandri: in questa foto c è anche la mia mamma….la prima a sinistra della seconda fila…Anna Rita Frati…
linea-52

1948 allieve e professori Ist.Magistrale Frassati di Osimo: molte di queste ragazze le troveremo nei banchi di insegnamento.
(credits Alberto Carletti )

https://paolaandreoni61.wordpress.com/la-scuola-di-osimo/

"1948 allieve e professori Ist.Magistrale Frassati di Osimo: molte di queste ragazze le troveremo nei banchi di insegnamento. (credits Alberto Carletti ) https://paolaandreoni61.wordpress.com/la-scuola-di-osimo/"***
"1948 allieve e professori Ist.Magistrale Frassati di Osimo: molte di queste ragazze le troveremo nei banchi di insegnamento. (credits Alberto Carletti ) https://paolaandreoni61.wordpress.com/la-scuola-di-osimo/"***
"1948 allieve e professori Ist.Magistrale Frassati di Osimo: molte di queste ragazze le troveremo nei banchi di insegnamento. (credits Alberto Carletti ) https://paolaandreoni61.wordpress.com/la-scuola-di-osimo/ https://paolaandreoni61.wordpress.com/la-scuola-di-osimo/"

linea-52

Molti maestri e maestre osimane si sono formate nell’Istituto Magistrale “P.G. Frassati”. Scuola fondata nel 1944 grazie al generoso impegno del prof. Mario Blasi ed alla lungimiranza di don Igino Ciavattini.
Il 14 giugno 1946 l’Istituto ottiene il riconoscimento legale per tutte le quattro classi e don Igino continua ad essere l’organizzatore, il gestore infaticabile fino alla morte avvenuta nel 1953. Nell’anno scolastico 1954-1955 il Vescovo di Osimo Mons. Domenico Brizi affida la direzione e la gestione all’istituto alla Congregazione Religiosa delle Suore Oblate dello Spirito Santo. Nel giugno del 2006, l’Istituto Magistrale “P.G. Frassati” cessa la sua attività.
1.125 le maestre ed i maestri elementari, non solo osimani, che hanno conseguito la maturità nei locali di Largo Trieste e lo scrivo con un pizzico di orgoglio, tra le prime 8 diplomate – nell’anno scolastico 1944/1945 – c’era anche mia madre: Ornella Alesssandrini.
Diplomate “maestre” nell’anno scolastico 1944/1945:
Ornella ALESSANDRINI, Alba BERRE’, Clara CAMPANELLI, Anna Maria DEL PRETE, Jolanda GIOACCHINI, Anna POLIDORI, Aida SOCCI, Flavia TADDIOLI.

L'immagine può contenere: 25 persone
Commenti importati da Facebook.
Serenella Siniscalchi: quando ho frequentato io l’Istituto Magistrale dall’anno scolastico 1962/63 al 1965/66, il corso di studi allora era di 4 anni, eradiretto dalle suore di Santa Zita. Ricordo il nome della preside suor Eleonora Rossi per i primi due anni poi suor Maria Pia Controni per gli altri due.
So peraltro che negli ultimi anni tornò di nuovo suor Eleonora Rossi .
Ricordo inoltre alcuni insegnanti: suor Maria Pia Pulcini di lettere, don Aldo Compagnucci di storia e geografia e latino, don Giuseppe Geronzi di Filosofia e pedagogia, la prof. Rina Giuliodori di francese, la stessa preside suor Eleonora di matematica e scienze la prof. Maria Diva Piazzini di musica, la prof Rossana Prosperi di educ.fisica, non ricordo chi di disegno e storia dell’arte, qualche compagno lo ricorda? Le suore erano molto severe, hanno sempre preteso il grembiule nero con colletto bianco, largo e gretto in vita per nascondere le forme. Guai a noi se indossavamo pantaloni! Niente trucco e rossetto! Tutte le mattine prima dell’inizio delle lezioni, giù in cappella a recitare le preghiere dopo aver cantato il Veni Creator.
Insomma c’era una severità anche eccessiva a volte ma per me furono i migliori anni della mia vita e li ricordo con tanto piacere!!! Forza diplomati nel 1966 fatevi avanti e raccontiamo al mondo di altri insegnanti di noi ragazze e ragazzi (nella mia classe c’erano solo due maschi Pino Attili e l’altro non ricordo il nome, non era di Osimo e mi sembra sia morto).

 Antonella Gorini: Anche mia madre e mia zia hanno frequentato questo istituto
Paola Andreoni: questa la classe che si diplomò nell’anno scolastico 1965/1966 con Serenella:
Giancarla ANDREOLI, Giuseppe ATTILI, Giselda BALEANI, Mary BARABANI, Rina BUSCARINI, Anna Maria CINGOLANI, Carla DOGA, Gabriella FOCANTE, Agnese Maria FRATINI, Agnese Maria GRILLI, Rita LANDOLFI, Raffaella MAGGIORI, Marina MANCINI, Anna MARZIONI, Giuseppina MORI, Valeria PESARO, Mary POLENTA, Sandrina PROSPERI, Anna Maria PUCCI, Giuseppina ROSSI, Fausto RUGGERONI ( il secondo maschio di cui parlava Serenella), Antonietta SANTOLINI, Michela SARTINI, Liviana SIMONCINI, Serenella SINISCALCHI, Francesca TIFFI, Vanda VIGIANI.

foto di Paola Andreoni.
 Serenella Siniscalchi: è vero li ricordo tutti i miei compagni di avventura soprattutto con tanto dispiacere Fausto Ruggeroni e Agnese Grilli che Dio li abbia in gloria. Invece, della serie quanto è piccolo il mondo, Isabella Grilli ha sposato Fabio dentista di Falconara, cugino di mio marito.

linea-52

1937-39 insegnante Natalini Dardani Re. Alunne: Gina Caporaletti, Lidia Stronati, Aldina Cupido, Maria Antonelli, Maria Badaloni, Giannina Pirani, Lina Marra, Delia Polenta, Elvira Morresi, Giuseppina Strappati, Maria  Rossini, Ersilia Maggi ……

zia Lidia 1937

zia Lidia alunni 1 classe 1937_1938
linea-52

Asilo San Giuseppe da Copertino

L'immagine può contenere: spazio all'aperto
I personaggi hanno altri nomi, non sono: Bottini Enrico,  Coraci  il calabrese sempre vestito di nero, Coretti quello sempre allegro, figlio del rivenditore di legna, e che arriva a scuola stanco morto per aiutare il Padre. Crossi  quello con i capelli rossi, che ha un braccio paralizzato, e, che aiuta la mamma che fa l’erbivendola, mentre  il padre è in carcere ma lui non lo sa, gli hanno detto che è in America. Derossi Ernesto il primo della classe, però generoso, che  aiuta chi non è in grado di fare il compito in classe. Franti, il più discolo e indisciplinato della classe sovente cattivo. Garoffi il commerciante nato che  raccatta ogni cosa. Garrone,  il più buono ed è anche il più forte fisicamente, enorme di statura; tutti lo rispettano ma è anche bravo in aritmetica. Nelli,  il povero gracile gobbino,  protetto dal generoso Garrone che sarà suo vicino di banco. Nobis Carlo,  il signorino, gelosissimo di Derossi, . Precossi Pietro il figliuolo del fabbro ferraio, quello piccolo, smorto, e sempre malaticcio, Rabucco Tonino chiamato il Muratorino, figlio di muratore. Robetti Giulio il piccolo eroe.
Ma le loro storie saranno state simili, sono gli scolari della V^ elementare dell’anno scolastico 1936/1397 della vecchia scuola Santa Lucia del centro di Osimo. Il maestro si chiamava Emilio Nicolini, insegnante che formò una generazione di ragazzi osimani. Questi i nomi dei ragazzi, oggi anziani e purtroppo molti di loro non più vivi.

classe 1936_1937

(clicca sulla foto per ingrandirla)
Re RobertoBattaglia AngeloPolinori GiuseppeSalomoni FedericoEspositi FrancescoBrandoni SilvioVescovo LuigiPesaresi AlbertoCeroli PieroAndreani DinoAndreoni Fausto ( mio padre), Streccioni FaustoDuranti OrlandoColtrinari GiuseppeEusebi AntonioAntonelli MarioRagnini FerdinandoPugnaloni Mario,Graciotti EmilioBelelli AntonioSantarelli ArmandoCanonico Antonio,Antonelli EnricoPolacco  SinibaldoTesta ClementeCapogrosso DanteFagioli AntonioMosca VinicioMarconi CesareBelli AntonioCedrati AlbertoGasparetti VastoMontesi Primo e Marinelli Piero.
Come i personaggi del libro cuore chissà quante belle storie si celeranno dietro i volti sorridenti di questi giovani osimani, chissà quali erano i loro nomignoli, quali mestieri facevano i loro padri, dove i percorsi della vita li hanno indirizzati…. ( credits Paola Andreoni )
linea-52

Da parte di Liliana Carloni una, a dir poco, preziosa testimonianza storica della Storia della Scuola osimana.
Una foto datata 10 marzo 1934, si tratta della classe 2^ della Scuola Elementare di San Sabino, insegnante Alma GIACONI.
1^fila in alto da sinistra: Sergio ORIOLO, Giovino CORONA, Vincenzo SARACINI, …. MAZZOLA, Remo CANTORI, Marino LAMPA, Giovanni PETRACCINI, Alfredo BINCI.
2^fila da sinistra: Enrico GLORIO, Clemente BELLUCCI, Arduina MAZZONI, Argentina SIMONETTI, Anna CUPIDO, Elda TONTI, Linda GUERCIO, Attilio BALDINI, Armando PICCHIO.
3^ fila da sinistra: Cesare PIZZICHINI, Domenico SCOCCO, Pietro MAZZONI, …… , Marino MAMMOLI, Mario PIERUCCI, Aldo MARCHETTI.

L'immagine può contenere: 24 personeCommenti importati da Facebook.
Giuseppe Glorio: Enrico Glorio il mio babbo. Grazie
Liliana Carloni: Anna Cupido è mia madre che il 27 c.m.compie 92 anni
1920 la maestra Luisa POLVERINI
1920 la maestra Luisa Polverini con le sue allieve
linea-52
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: