La Confluenza Osimo Onlus

La Confluenza Osimo Onlus
Centro Educazione Ambientale

Sede in:  Via Capanne, 11 – 60027 Osimo
telefono e cellulare: 340 7720361
email:  info@laconfluenza.it
Sito internet:  http://www.laconfluenza.it/
Facebook: ………………………………………..
Presidente / referente
Stefano Belli
Segreteria e Organizzazione
…………………….
Consiglieri e collaboratori
………………………………………………….

Descrizione attività
Il progetto è nato grazie all’attività dell’Associazione OSIMOAMBIENTE, la quale nel corso di 16 anni di attività ha creato “L’Aulaverde – La confluenza” e il CEA “Casa degli ailanti”, che in sinergia con l’AGESCI Gruppo Scout Osimo 2 ha dato vita ad una nuova realtà.
L’Associazione “La Confluenza” si è costituita il 22 Aprile del 2012 ed è stata regolarmente registrata presso l’Agenzia delle Entrate in data 18/05/2012 con Codice Fiscale n° 93132830428. Essa ha come scopo prevalente l’organizzazione delle attività della struttura adibita a Centro di Educazione, Comunicazione e Consulenza Ambientale di proprietà della Provincia di Ancona e concessa in uso al Comune di Osimo sito in via Capanne 11.
Tale struttura, comprensiva di un edificio rurale parzialmente ristrutturato e di uno spazio verde attiguo di circa 1500 mq, insiste sull’ecosistema fluviale del bacino del fiume Musone.
Tra gli obiettivi primari dell’Associazione, vi è la creazione di un percorso didattico permanente utile alla conoscenza della morfologia, la biodiversità, la storia, le particolarità del luogo.
Il percorso dovrebbe svilupparsi in due parti: la prima di tipo teorico svolta in aula didattica all’interno dell’edificio o nell’aula all’aperto che dovrà essere allestita nello spazio esterno del Centro di Educazione Ambientale; la seconda, di tipo pratico, sfruttando gli spazi esterni attrezzati con percorsi opportunamente predisposti. Dal punto di vista della percezione sensoriale, sono previsti anche accorgimenti che possano coinvolgere direttamente anche le persone non vedenti.
Le attività previste dallo statuto, sono:
– Gestione del C.E.A. “La Confluenza” nel suo complesso e prevedendo il suo funzionamento come struttura ricettiva (foresteria, refettorio) a disposizione di altre associazioni e/o enti per finalità educative compatibili con quelle dell’Associazione “la Confluenza”;
– Attività di promozione, organizzazione e realizzazione di iniziative, campagne di informazione, educazione e formazione di interesse ambientale rivolte alla collettività;
– Partecipazione, con gli Enti pubblici locali competenti, all’attività necessaria al miglioramento della fruizione sociale di parte dell’oasi fluviale del fiume Musone, sita nel territorio di Osimo anche attraverso il supporto per eventuali eventi promossi dal Comune di Osimo e dagli altri enti locali di riferimento;
– Promozione e partecipazione ad attività finalizzate alla conoscenza del territorio locale e del suo sviluppo ecosostenibile;
– Funzione di Centro per attività Scout (AGESCI, CNGEI, FSE) per eventi di educazione, esercitazione, formazione a tutti livelli, specializzazione di propri Associati.
– Funzione di area da adibire ad eventuali esercitazioni di Protezione Civile.
L’Associazione “La Confluenza” non ha fini di lucro e si sostiene grazie all’opera di volontari che, in quanto tali, non percepiscono alcun compenso.
Per il raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità economica e quindi anche delle finalità proprie, compatibilmente con quanto dettato dalla Normativa Italiana, l’Associazione “La Confluenza”, in base a quanto evidenziato nello Statuto, può usufruire delle seguenti possibilità di finanziamento: – quota di iscrizione dei Soci nella misura fissata dall’Assemblea Ordinaria; – eventuali versamenti volontari degli associati; – contributo del Comune di Osimo, secondo quanto previsto dalla apposita convenzione tra le parti per l’affidamento e la gestione della struttura di via Capanne 11 – Osimo (AN); – contributi di pubbliche amministrazioni, enti locali e imprese pubblici e privati, degli istituti di credito; – introiti di manifestazioni e da raccolte pubbliche effettuate in concomitanza di celebrazioni, ricorrenze o campagne di sensibilizzazioni; – eventuali donazioni e lasciti; – attività commerciali e produttive marginali di cui al Decreto del Ministro delle Finanze 25 maggio 1995; – autofinanziamento tramite affitti a Terzi della struttura per finalità compatibili con quelle dell’Associazione; – commercializzazione di oggetti/prodotti per la divulgazione dell’immagine del Cea; – commercializzazione di beni prodotti all’interno dei laboratori didattici; – proventi derivati dai compensi per erogazione di attività didattiche.

Storia Associazione
L’Associazione  nasce il 22 aprile 2012.

Area di intervento
ambiente/territorio/beni culturali

***

 

 

 

 

***

 

Puliamo il mondo 2017 compie 25 anni: anche Osimo partecipa all’iniziativa di volontariato ambientale

Appuntamento ad Osimo questa mattina del 24 settembre per contribuire alla cura del territorio in adesione  alla campagna  “Puliamo il mondo” promossa a livello nazionale da Legambiente.
***
***
Sono passati 25 anni dalla prima edizione di “Puliamo il mondo”, un’iniziativa realizzata con il patrocinio del ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, del ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, della rappresentanza in Italia della Commissione Europea, di Unione province italiane, Federparchi, Borghi autentici d’Italia e Programma per l’ambiente delle Nazioni Unite. Ogni anno sono migliaia i volontari di tutta Italia aderenti all’iniziativa di Legambiente che si danno appuntamento l’ultimo fine settimana di settembre per migliorare il decoro della città. Con guanti, rastrelli, ramazze e sacconi ci si ritrova in piazze, strade, parchi urbani, lungo gli argini dei fiumi o delle strade statali, negli spazi “di nessuno” delle periferie. Giovani, anziani, italiani e non, amministrazioni locali, imprese, scuole, uniti da un unico obiettivo: rendere più vivibile e più bello il territorio in cui viviamo, raccontare l’economia circolare e promuovere, attraverso il dialogo e la collaborazione, la creazione di reti tra cittadini di ogni età e provenienza.
***
Ad Osimo  l’appuntamento con l’impegno civico della manifestazione nazionale “Puliamo il Mondo” riguarderà Fonte Magna  e l’anello della pista ciclabile “Girardengo”. Quest’anno inoltre  la giornata  coinciderà con la riapertura del CEA dopo quasi sei mesi di cantiere che, grazie all’impegno dell’Amministrazione Comunale, ha visto il rifacimento del tetto e la ristrutturazione della facciata.
***
Mi auguro che si approfitti di questo momento di festa per la riapertura del CEA, per  ringraziare quanti, con mille sacrifici personali e tanta generosità hanno contribuito alla realizzazione di questa bella iniziativa. Il mio pensiero va in particolare a Ezio Saraceni e al prof. Ghego Bolognini e ai tanti  altri volontari di cui  non conosco i nomi ( dell’Associazione OsimoAmbiente, associazione promotrice del centro), che nel silenzio hanno lavorato per questa bella realizzazione.
***

***
——- articoli collegati: ——-
– 
Casa degli Ailanti CEA “La Confluenza”: quando si potrà riutilizzare la casa ? post del  27 novembre 2009 lettera di Ezio Saraceni (presidente Osimoambiente );
 Puliamo il Mondo, ma salviamo anche un luogo naturalistico della nostra città, reso “unico” dall’impegno dell’Ass. OsimoAmbiente post del 24 settembre 2010 ( foto e interrogazione comunale Casa degli Alianti CEA “La Confluenza”. interrogazione comunale : “Puliamo il Mondo”nel nostro piccolo salviamo anche una parte bella ed unica della nostra città, il lavoro ed i progetti dell’Associazione OsimoAmbiente.
***