I criminali dell’Umanità

 Il ministro  Frattini così detto “Ministro delle vacanze all’estero”  nella platea dei “cristianissimi” di  Cominione e Liberazione ha affermato che “Gheddafi comandava i flussi d’immigrati verso Lampedusa” e ha accusato l’ex Colonnello di “crimine contro l’umanità per le troppe le morti causate nel Canale di Sicilia”.

Nessuno ha ricordato a Frattini che il suo governo fino a poco tempo fa aveva stretto un accordo con Gheddafi sui respingimenti, e che quel patto scellerato non solo aveva infranto le regole per l’accoglienza dei rifugiati politici, ma aveva visto la creazione di campi di detenzione in Libia in cui è stata denunciata la violazione dei diritti umani. E anche allora c’erano state tante, TROPPE MORTI.

L’Italia sta subendo un processo a Strasburgo per quella scellerata politica, e la sentenza dovrebbe arrivare in autunno: si parlerà anche quel giorno di crimini contro l’umanità?

                       ———————————————

P.S.:  Luca ha ricercato e le ha raccolte,  le dichiarazioni di Frattini  “sull’amico Gheddafi”.

Settembre 2010:
I rapporti che l’Italia ha con Gheddafi non li ha nessun altro Paese … puntando il dito contro la Libia non si ottiene nulla. Noi non lo abbiamo mai fatto, e anche per questo possiamo raggiungere risultati. Gheddafi ci apre le porte di tutta l’Africa.

Gennaio 2011:
Credo si debbano sostenere con forza i governi di quei Paesi, dal Marocco all’Egitto, nei quali ci sono regimi laici tenendo alla larga il fondamentalismo … Faccio l’esempio di Gheddafi, un modello per il mondo arabo … Ha realizzato una riforma dei “Congressi provinciali del popolo”: distretto per distretto si riuniscono assemblee di tribù e potentati locali, discutono e avanzano richieste al governo e al leader … Ogni settimana Gheddafi va lì e ascolta. Per me sono segnali positivi.

Febbraio 2011:
Non dobbiamo dare l’impressione sbagliata di volere interferire, di volere esportare la nostra democrazia … Vi immaginate un emirato islamico ai confini con l’Europa? Questa sarebbe veramente una seria minaccia … Se tollerassimo che l’economia crollasse in questi paesi saremmo noi i primi a pagarne le conseguenze …