Il 26 maggio sarà l’election day: doppio voto per Osimo

Per l’ufficialità occorrerà attendere il decreto del Presidente della Repubblica, ma ormai è deciso che domenica 26 maggio sarà in Italia il giorno dell’election day. L’annuncio è pubblicato sul sito internet della Presidenza del Consiglio dei Ministri dove si legge che il governo ” ha individuato nel prossimo 26 maggio la data per lo svolgimento delle elezioni dei membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia”, nonché le elezioni suppletive in due collegi uninominali del Trentino Alto Adige per l’elezione di altrettanti deputati e “le consultazioni per l’elezione diretta dei sindaci e dei consigli comunali, con successivo eventuale turno di ballottaggio il 9 giugno”.
Nella provincia di Ancona sono interessati alle elezioni amministrative gli elettori di 38 comuni: Agugliano (ab. 4.870), Arcevia (ab. 4.914), Barbara (ab. 1.408), Belvedere Ostrense (ab. 2.288), Camerata Picena (ab. 2.419), Castelbellino (ab. 4.763), Castelleone di Suasa (ab. 1.702), Castelplanio (ab. 3.482), Filottrano (ab. 9.622), Genga (ab. 1.875), Maiolati Spontini (ab. 6.175), Mergo (ab. 1.083), Monsano (ab. 3.353), Montecarotto (ab. 2.080), Montemarciano (ab. 10.110), Monte Roberto (ab. 3.026), Monte San Vito (ab. 6.706), Numana (ab. 3.716), Osimo (ab. 33.991), Ostra (ab. 6.743), Poggio San Marcello (ab. 731), Polverigi (ab. 4.327), San Marcello (ab. 2.069), San Paolo di Jesi (ab. 902), Sassoferrato (ab. 7.532), Serra de’ Conti (ab. 3.722), Serra San Quirico (ab. 2.967), Sirolo (ab. 3.856), Staffolo (ab. 2.290), Trecastelli (ab.7.577).
Il nostro comune di Osimo, con oltre quindicimila abitanti, è il solo comune della Provincia dove per l’elezione del sindaco è possibile far ricorso al turno di ballottaggio.
Le candidature per la carica di sindaco e di consigliere comunale dovranno essere presentate tra le ore 08,00 del 26 aprile e le ore 12,00 del giorno successivo.


Buona Campagna elettorale a tutti e che prevalga sempre, in primo luogo, rispetto e verità.
Paola