Una vergognosa scelta, disumana e incivile.

***
Da giorni, ci sono circa 49 migranti, anzi ESSERI UMANI, bloccati in condizioni estreme nel mar Mediterraneo che nessuno vuole, che nessuno Stato vuole accogliere.
A bordo ci sono pure bambini molto piccoli che potrebbero essere i nostri figli. Il mare è già grosso, il vento molto forte e le temperature di notte e al primo mattino sono sotto lo zero.
Nel silenzio dell’Unione Europea, il nostro Paese, così come  Malta, ( ma possiamo paragonarci a Malta ?) hanno scelto di non rispondere alla richiesta di auto della Sea Watch 3 e della Sea Eye, che attendono l’indicazione di un place of safety in cui sbarcare.

Stiamo letteralmente lasciando in mezzo al mare 49 disperati. Senza neanche assumercene la responsabilità, ma nascondendoci dietro una posizione di comodo.

È questo il modo in cui i  nostri “grandi” leader politici vogliono affrontare il dramma della migrazione?

E’ una vergogna!!!


Paola