Solidarietà a Roberto Saviano

***
Matteo Salvini nell’ennesimo, quotidiano, sproloquio minaccia di far togliere la scorta a Roberto Saviano. Una  minaccia inaccettabile da parte di un Ministro,   nei confronti di  uno scrittore e libero giornalista, simbolo nel nostro Paese della lotta contro la camorra e la criminalità.
Salvini  combatta la mafia e non chi la denuncia e la sfida apertamente come fa da anni Roberto Saviano. Ritengo sia gravissimo, solo perchè criticato  politicamente, mettere  in discussione la scorta a una persona minacciata dalla criminalità organizzata. E tanto più questo non è permesso e consentito ad un ministro dell’Interno che ogni giorno ha bisogno di un nuovo nemico per compensare la propria incapacità a rivestire un così importante e delicato ruolo.
Tutta la mia solidarietà e vicinanza a Roberto Saviano.

Paola Andreoni

***